Crostata di Ricotta

Un guscio di croccante pasta frolla racchiude una delicata crema di ricotta profumata alla vaniglia: la Torta di Ricotta è davvero qualcosa di irresistibile!

Crostata Ricotta
Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Cottura 55 minuti
Dosi Per 8 persone
Costo Nella media

La Crostata di Ricotta è un dolce dal sapore genuino, semplice da preparare e ideale per una merenda golosa o per iniziare al meglio la giornata. Per questa ricetta si parte da una tradizionale Pasta Frolla e la si arricchisce con un un ripieno semplice a base di Ricotta e profumato alla Vaniglia.

La Crostata di Ricotta è un dolce squisito alla portata di tutti: anche la crema è semplicissima da realizzare ed estremamente genuina, senza l’aggiunta di farine amidi o altro.
Per un tocco di sapore in più potrete aggiungere al vostro ripieno di Ricotta delle Gocce di Cioccolato o aromatizzarlo con il Limone.

Se siete alla ricerca di altre Ricette di Crostate, provate la Crostata Sbriciolata alle Prugne, la Crostata Rustica alla Zucca oppure la Crostata alla Crema con Frutta.

– Ingredienti per 8 persone

– Come Fare la Crostata di Ricotta?

  1. Per preparare la Crostata di Ricotta cominciate preparando la pasta frolla. Mescolate la farina con lo zucchero. Unite quindi il burro ben freddo tagliato a tocchetti e iniziate a impastare con la punta della dita in modo da ottenere un composto sbriciolato.
  2. Unite l'uovo intero e i tuorli e finite di impastare. Una volta ottenuto un panetto liscio e omogeneo avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un paio di ore.
  3. Staccate un terzo di pasta frolla dal totale, avvolgetela nella pellicola e riponetela momentaneamente in frigorifero. Stendete la rimanente aiutandovi con due fogli di carta forno fino a raggiungere un centimetro di spessore, e trasferitela in uno stampo per crostata di 24 cm di diametro.
  4. Foderate per bene lo stampo, rimuovete i bordi in eccesso, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e trasferite in frigorifero.
  5. Dividete a metà per il lungo la bacca di vaniglia e prelevatene i semi con la punta del coltello. Trasferiteli in una ciotola insieme alla ricotta e allo zucchero e mescolate.
  6. Recuperate la base della crostata, farcitela con la crema di ricotta quindi stendete l'impasto rimanete e tagliate delle strisce larghe circa 1,5 cm, con le quali andrete a formare delle decorazioni sulla superficie del dolce.
  7. Infornate a 180°C per 50 minuti in forno statico già caldo, lasciando la crostata sul ripiano più basso per i primi 20 minuti. Ricordate inoltre di coprire con un foglio di alluminio la crostata dopo i primi 40 minuti di cottura in modo da evitare che si bruci.
  8. Lasciatela raffreddare completamente prima di servirla, completando a piacere con una spolverata di zucchero a velo.
  9. Crostata Ricotta Fetta

– Varianti e Alternative

Potete arricchire il ripieno della Crostata di Ricotta con delle gocce di cioccolato fondente: sentirete che delizia!

– Come Conservare la Crostata di Ricotta

La Crostata di Ricotta si conserva in frigorifero in un apposito contenitore per dolci per 2-3 giorni.

Lascia un commento