×

Cotolette di Sedano Rapa

Le Cotolette di Sedano Rapa sono un Secondo Vegano sfizioso e saporito, che amerà tutta la famiglia. Pronte in appena mezz'ora, vediamo insieme come prepararle!
Ricetta Cotolette Di Sedano Rapa
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 20 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Dosi per 4 persone

Le Cotolette di Sedano Rapa sono una ricetta facilissima per servire un ingrediente non sempre molto apprezzato: il sedano rapa. Dal gusto molto delicato e dal profilo nutrizionale interessante, questa radice bulbosa dovrebbe comparire più spesso sulle nostre tavole, quindi eccovi una ricetta studiata per far venire l’acquolina in bocca anche ai palati più difficili.

Infatti queste Cotolette di Sedano Rapa al Forno sono un Secondo Vegano davvero molto sfizioso e arricchito di sapore. Per prepararle cominceremo dalla realizzazione di una pastella con farina di ceci, arricchita dal sapore aromatico dell’erba cipollina, che troveremo anche nella croccante impanatura preparata con pane grattugiato e olio Evo.

Dieci minuti di cottura in forno e le Cotolette di Sedano Rapa Vegan sono già pronte per essere servite con la loro panatura croccante e il cuore morbido dal sapore delicato. Siamo certi che perfino i bambini vi richiederanno il bis!

Se volete sperimentare altre gustose Ricette di Cotolette di Verdure provate le Cotolette di Zucchine al Forno, le Cotolette di Cavolfiore e le Cotolette di Ceci. Invece per altre Ricette con il Sedano Rapa consultate la nostra guida su Come Cucinarlo, troverete tanti spunti interessanti per servire in tavola questo ortaggio salutare.

E ora raduniamo gli ingredienti e allacciamo i grembiuli: oggi gustiamo insieme queste saporite Cotolette di Sedano Rapa!

Questa Ricetta Vegetale fa parte della nuova sezione dedicata alle Ricette Vegetali: scopri tutte le ricette de Il Club delle Ricette Vegetali.

Ingredienti per 4 persone

Come Fare le Cotolette di Sedano Rapa

  1. Per preparare le Cotolette di Sedano Rapa per prima cosa preparate la pastella: in una ciotola unite la farina di ceci insieme al sale e all’erba cipollina, poi versate a filo l’acqua iniziando a mescolare con una frusta a mano, fino ad ottenere una pastella densa e liscia. Fate riposare la pastella per almeno mezz’ora in frigo.

  2. Nel frattempo pulite e sbucciate il sedano rapa. Tagliatelo in fette di circa 1/2 cm di spessore e lessatele in acqua bollente salata, fino a quando saranno tenere. Poi scolatele e lasciatele intiepidire.

  3. Dopo il tempo di riposo della pastella, preparate l’impanatura unendo il pane grattugiato, il sale, l’olio Evo e aromatizzate con altra erba cipollina. Mischiate il tutto e sgranate con le dita. Passate le fette di sedano rapa, prima nella pastella e poi nell’impanatura avendo cura di farla attaccare bene su entrambi i lati.

  4. Disponete le cotolette impanate su una leccarda ricoperta di carta forno e irrorate con un filo d’olio. Cuocete le vostre Cotolette di Sedano Rapa in forno caldo a 190° per circa 10/15 minuti, poi rigiratele e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Una volta pronte e dorate, servitele ben calde!

Varianti e Alternative

Potrete aromatizzare la pastella con spezie come la curcuma, il curry o la paprika oppure con del succo di limone. Anche l’impanatura può essere personalizzata a seconda dei propri gusti, aggiungendo anche altre erbe aromatiche come il rosmarino, il timo o la salvia. E per una versione che non teme le calorie, potrete cuocere le Cotolette di Sedano Rapa anche friggendole in padella.

Consigli

Per evitare grumi nella pastella, vi consigliamo di setacciare la farina di ceci. Invece per ridurre i tempi di cottura del sedano rapa, potrete lessarlo anche al microonde, vi basterà metterlo in un contenitore adatto, coprirlo di acqua e chiudere con della pellicola alimentare per il microonde, bucherellandola. Fate cuocere alla massima potenza per 5-6 minuti, poi scolatelo e lasciatelo intiepidire.

Come Conservare le Cotolette di Sedano Rapa

Le Cotolette di Sedano Rapa si conservano in frigo, dentro a un contenitore ermetico, per circa 2 giorni. Al momento del consumo riscaldatele in forno o in padella con un filo d’olio.

Tutto ciò che accade tra i fornelli è pura magia! Sono un'instancabile sperimentatrice, alla ricerca di nuovi modi per interpretare la cucina nostrana e non solo. Tra ricette della tradizione e innovative fusion di sapori, percorriamo insieme un viaggio in grado di stuzzicare i palati e non solo...