Cipolline in Agrodolce

Le Cipolline in Agrodolce sono un antipasto a base di Cipolle insaporite con una miscela di Acqua, Zucchero e Aceto. Sono perfette anche per l'aperitivo!

cipolline-in-agrodolce
Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 50 minuti
Dosi Per 2 persone
Costo Molto basso

Le Cipolline in Agrodolce sono un delizioso antipasto a base di Cipolle insaporite con una miscela di Acqua, Zucchero e Aceto. Le Cipolline in Agrodolce sono sicuramente una ricetta della nonna, ovvero quelle ricette che vengono tramandate nelle famiglie, di generazione in generazione.

Queste Cipolline Borettane in Agrodolce si possono consumare in tantissimi modi! Potete per esempio servirle come antipasto, per l’aperitivo oppure semplicemente come contorno di un piatto di carne.

Ma queste Cipolline in Agrodolce in Padella possono anche essere preparate in anticipo e conservate in comodi vasetti di vetro per poterle servire e consumare quando preferiamo!

Se queste Cipolline in Agrodolce vi sono piaciute, allora non dovete perdervi anche le Cipolle in Agrodolce! Se poi amate tantissimo le Cipolle potete provare anche le Cipolle al Forno e le Cipolle Ripiene! E ora scopriamo la ricetta delle Cipolline in Agrodolce!

– Ingredienti per 2 persone

– Come Fare le Cipolline in Agrodolce?

  1. Per preparare le Cipolline in Agrodolce prendete le cipolle e sbucciatele, poi lavatele sotto l'acqua corrente e pulitele bene. Prendete una ciotola di piccole dimensioni e mescolate insieme l'acqua, l'aceto e lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Prendete una padella, versateci un filo d'olio e metteteci a cuocere le cipolle a fiamma alta per qualche minuto. Versate in padella anche il composto della ciotola, regolando di sale e mescolando bene. Cuocete per circa 30-40 minuti a fuoco basso, avendo cura di mescolare di tanto in tanto.
  3. Quando le cipolle sono morbide alzate la fiamma al massimo e cuocete per un altro minuto. Se necessario regolate di sale, poi mettete le Cipolline in Agrodolce in un piatto da portata e servitele.

– Varianti e Alternative

Se volete potete sostituire l'Aceto Classico con dell'Aceto Balsamico e preparare delle Cipolline in Agrodolce con Aceto Balsamico.

– Consigli

La durata della cottura delle Cipolline in Agrodolce varia a seconda della dimensione delle cipolle che devono risultare morbide, ma non devono sfaldarsi. Per questo vi consiglio di tenerle controllate durante l'ultimo periodo della cottura.

– Come Conservare le Cipolline in Agrodolce

Potete conservare le Cipolline in Agrodolce per una settimana in frigorifero, chiuse in un contenitore ermetico. Se volete potete anche conservare le Cipolline in Agrodolce in dei barattoli di vetro usando la regola del sottovuoto.

Lascia un commento