×

Bistecche di Cavolfiore al Forno

Leggere, vegane, facili e veloci, le Bistecche di Cavolfiore al Forno sono davvero deliziose, soprattutto se accompagnate con qualche salsa fatta in casa. Non ci credete? Procuratevi i pochi ingredienti necessari e scoprirete un nuovo modo di cucinare il cavolfiore.
Ricetta Bistecche Di Cavolfiore Al Forno
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 10 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Dosi per 4 persone

Le Bistecche di Cavolfiore al Forno hanno in comune con la ricetta “onnivora” unicamente la dimensione. Per il resto, questa ricetta vegana facile e veloce non ha niente a che vedere con le tradizionali, ma non per questo significa che è meno saporita. Come per tutte le Ricette Vegane, anche in questo caso è molto importante non solo scegliere ingredienti di prima qualità, ma anche dosare sapientemente spezie, erbe e aromi. Anche la cottura del Cavolfiore al Forno gioca un ruolo fondamentale per ottenere la caratteristica crosticina.

Perfette da servire sia come contorno che come secondo piatto vegano, la Bistecca di Cavolfiore al Forno si prepara con pochi ingredienti. Basteranno un Cavolfiore bello sodo e della Senape, oltre a Olio di Oliva, Aglio, Cipolla e Prezzemolo per realizzare questa ricetta semplice.

L’ideale è accompagnare la Bistecca di Cavolfiore Vegana con delle salse come il Ketchup, oppure la Salsa Remoulade o la Salsa Tartara Fatta in Casa, la Ricetta Originale.

Questa Ricetta Vegetale fa parte della nuova sezione dedicata alle Ricette Vegetali: scopri tutte le ricette de Il Club delle Ricette Vegetali.

Ingredienti per 4 persone

Come Fare le Bistecche di Cavolfiore al Forno

  1. Per preparare le Bistecche di Cavolfiore al Forno cominciate lavando accuratamente sotto acqua corrente il cavolfiore.

  2. Adagiatelo poi su un tagliere e con un coltello piuttosto grande ricavatene delle fette di circa 1 centimetro di spessore.

  3. Adagiatele su una teglia rivestita di carta forno e condite con un pizzico di sale.

  4. A parte mescolate la senape con l’olio in modo da ottenere un’emulsione e versatela poi sul cavolfiore.

  5. Mettete nella teglia anche gli spicchi di aglio in camicia, i rametti di timo, i grandi di pepe e  i chiodi di garofano e infornate a 200°C per 30 minuti.

  6. A cottura ultimata, sfornate il cavolfiore e profumatelo con il prezzemolo tritato fresco. Servite immediatamente accompagnando con uno spicchio di limone o con della salsa fatta in casa a piacere.

Varianti e Alternative

La ricetta della bistecca di cavolfiore è perfetta anche per i più piccoli. Se vi piace l’idea ma volete renderla più alettante, passate le fette di cavolfiore nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattugiato prima di infornarle, irrorandole appena con un filo di olio. Otterrete così una sorta di bistecca alla milanese vegetariana.

Consigli

Vi consigliamo di preparare le Bistecche di Cavolfiore all’ultimo momento e servirle appena fatte.

Come Conservare le Bistecche di Cavolfiore al Forno

Le Bistecche di Cavolfiore si conservano in frigorifero ben coperte da pellicola per 2-3 giorni. Potete consumarle riscaldate in padella oppure nuovamente al forno.

Il Club degli amanti della cucina e dell'Alimentazione. Non solo Ricette ma anche utili consigli e trucchi per portare in tavola, ogni giorno, qualcosa di gustoso e sfizioso. Il Club delle Ricette è anche Guide di Cucina e Approfondimenti dal mondo della Cucina e del Benessere.