Bussolano, la Ricetta Originale Mantovana

Il Bussolano è uno dei dolci tipici di Mantova. Pronto in pochi minuti, con pochi ingredienti è un dolce facile da preparare, dal sapore rustico e ottimo per la colazione.

Ricetta Bussolano
Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 90 minuti
Dosi Per 6 persone
Costo Nella media

Il Bussolano di Mantova è un dolce tipico della tradizione culinaria lombarda. Si prepara tradizionalmente con pochi ingredienti: farina, zucchero, burro e uova. Nella sua versione originaria era una ciambella molto dura, data l’assenza del lievito, il che ne permetteva una lunga conservazione e ne agevolava la consumazione ad “inzuppo”.

La tradizione vuole che il Bussolano sia consumato dagli adulti inzuppandolo nel vino mentre per i più piccini accompagnato con un bel bicchiere di latte. Nella versione attuale il Bussolano risulta essere molto più morbido e ben si presta ad essere consumato per la colazione o per la merenda.

Se siete alla ricerca di altre Ricette Tipiche di Mantova, non perdetevi anche la Torta di Tagliatelle Mantovana, la Torta Sbrisolona e gli Agnolini. E ora eccovi la ricetta del Bussolano!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare la Bussolano, la Ricetta Originale Mantovana?

  1. Per preparare la Zuppa di Lenticchie e Funghi cominciate sbucciando la cipolla e la carota e tagliandola a tocchetti non troppo piccoli insieme al sedano. Dati i lunghi tempi di cottura della minestra, non è necessario tritare troppo finemente il misto per soffritto.
  2. Rosolateli in una pentola, meglio se di coccio, insieme all'olio e a un pizzico di sale per circa 5 minuti, fino a che la cipolla non si sarà appassita.
  3. Unite quindi i funghi (se utilizzate funghi freschi seguite la nostra guida su Come Pulire i Funghi), le patate sbucciate e tagliate a tocchetti di un paio di centimetri e dopo un paio di minuti anche le lenticchie (non occorre metterle in ammollo).
  4. Coprite con il brodo e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa un'ora e mezza, fino a che le lenticchie non saranno tenere.
  5. Servite la Zuppa di Lenticchie e Funghi con le fette di pane tostate in padella o al forno.
  6. Ricetta Zuppa Di Lenticchie E Funghi

– Varianti e Alternative

Per la Minestra di Lenticchie e Funghi potete utilizzare i funghi che preferite, freschi o surgelati, anche nella varietà Champignon, meno pregiata ma comunque adatta alla ricetta.

– Consigli

La Zuppa di Lenticchie e Funghi può essere preparata con qualche ora di anticipo e riscaldata poco prima di mettervi a tavola. Come molte ricette di questo tipo poi, il giorno dopo è ancora più buona.

– Come Conservare la Bussolano, la Ricetta Originale Mantovana

Potete conservare la Zuppa di Lenticchie e Funghi in frigorifero all'interno di un contenitore ermetico, per 2-3 giorni e consumarla dopo averla riscaldata in padella o al microonde.