Vellutata di Castagne

La Vellutata di Castagne è un primo piatto cremoso e corroborante dal sapore autunnale. Si prepara in modo facile e veloce ed è perfetta per le sere fredde.

Vellutata-di-Castagne
Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Molto basso

La Vellutata di Castagne è un primo piatto cremoso e corroborante che racchiude tutti i sapori dell’autunno. Sostanziosa, ma non pesante, si prepara in modo davvero facile e veloce ed è perfetta per riscaldarsi nelle fredde serate autunnali.

Fra tutte le Vellutate sicuramente la Vellutata di Castagne Secche è tra le più particolari e per renderla ancora più saporita ho deciso di aggiungerci prima di servirla dei gustosi Crostini di Pane e della Pancetta Affumicata Croccante.

Se amate le Vellutate in generale, potete provare anche la Vellutata di Zucca, la Vellutata di Patate con Pancetta Croccante e la Vellutata di Porri! E ora vi mostro subito la ricetta della Vellutata di Castagne!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Vellutata di Castagne?

  1. Per preparare la Vellutata di Castagne prendete una ciotola di medie dimensioni e immergete completamente le castagne spelate nel latte per una notte intera.
  2. Preparate il Brodo Vegetale o se l'avete già pronto fatelo scaldare. Lavate e mondate gli scalogni, il sedano, l'aglio e i porri e tritateli grossolanamente insieme al prezzemolo. Metteteli in una pentola con l'olio e il burro e fate cuocere per circa 10 minuti. Quando è pronto tenete da parte in un bicchiere 2 cucchiai di questo composto. Aggiungete in pentola anche le castagne precedentemente scolate, irroratele con il brodo bollente, salatele e cuocetele a fiamma bassa per un'ora circa, coperte con un coperchio.
  3. Passato il tempo di cottura spegnete il gas e frullate il tutto con un mixer ad immersione. Fate cuocere la crema, poi aggiungete il latte per renderla più morbida e i 2 cucchiai di composto che avete messo nel bicchiere e fate scaldare per altri 5 minuti. Nel frattempo fate saltare in padella la pancetta affumicata a cubetti.
  4. Quando è pronta versate la vellutata nei piatti, aggiungeteci sopra la pancetta croccante e i crostini e decorate con del prezzemolo tritato. Servite la Vellutata di Castagne immediatamente.

– Varianti e Alternative

Se volete una Vellutata di Castagne vegetariana vi basterà evitare di mettere la Pancetta Affumicata a Dadini. Eventualmente potete sostituirla con delle Castagne sbriciolate grossolanamente e fatte saltare in padella oppure con dei Funghi.

– Consigli

La quantità di latte da aggiungere alla Vellutata di Castagne dipende da quanto la volete fluida. Più liquida vi piace, più latte dovete aggiungere. Se avete a disposizione solo Castagne fresche vi basterà semplicemente saltare il primo passaggio e procedere con il resto della ricetta.

– Come Conservare la Vellutata di Castagne

Potete conservare la Vellutata di Castagne in frigorifero per un giorno, chiusa in un contenitore ermetico. Se avete utilizzato solamente ingredienti freschi potete anche congelarla.

- Note alla Ricetta