Torta Upside Down alle Pesche

La Torta Upside Down alle Pesche è una torta a base di pesche golosa e dall’aspetto unico e invitante perfetta da servire per una merenda o una colazione estiva.

torta upside down alle pesche
Difficoltà Media
Preparazione 20 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi per 6 persone
Costo Nella media

La Torta Upside Down alle Pesche è un dolce dall’aspetto davvero unico e gustoso ma molto semplice e anche veloce da realizzare. Questa torta è perfetta da realizzare durante il periodo estivo data la presenza dell’ingrediente principale che sono appunto le pesche: servitela a tavola al termine di una cena trascorsa in compagnia degli amici, per una prima colazione sana e sfiziosa oppure per il brunch domenicala e vi garantiamo che tutti quanti vi faranno i complimenti e vorranno sapere come avete realizzato il dessert di oggi!

Delle zucchero viene fatto caramellare sul fornello in una tortiera insieme a delle fette di pesca e il tutto viene ricoperto da un impasto a base di farina, uova e zucchero. Una veloce cottura in forno e via, siete pronti per capovolgere questo fantastico dolce.

Se siete in cerca di ricette simili a quella di oggi vi consigliamo assolutamente di non perdere la Torta Rovesciata alle Arance oppure la Torta Upside Down all’Ananas. Adesso però non ci resta che lasciarvi alla preparazione dell’inimitabile Torta Upside Down alle Pesche!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare la Torta Upside Down alle Pesche

  1. Per preparare la Torta Upside Down alle Pesche iniziate sbucciando e affettando le pesche a fette di media misura. Imburrate quindi una tortiera dal diametro di 22 centimetri, cospargete in maniera uniforme 50 grammi di zucchero e disponetevi le fette di pesca in maniera concentrica. Accendete quindi il fornello e fate caramellare lo zucchero a fiamma bassa senza farlo scurire.
  2. Lavorate con uno sbattitore elettrico lo zucchero restante e le uova all'interno di una terrina fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete un pizzico di sale, la farina e il lievito precedentemente setacciati e versate a filo il latte. Agglomerate gli ingredienti con una spatola per dolci e versate l'impasto nella tortiera livellando la superficie con il dorso di un cucchiaio.
  3. Infornate a 180°C per venticinque minuti facendo comunque la prova dello stuzzicadenti prima di sfornare il vostro dolce. Una volta pronto aspettate un minuto primo di capovolgerlo su un piatto da portata aiutandovi a staccarlo dai bordi con un coltello: fate raffreddare la vostra Torta Upside Down alle Pesche ormai pronta, tagliatela a fette e servitela quindi a tavola.

– Come conservare la Torta Upside Down alle Pesche

Potete conservare per al massimo due o tre giorni la Torta Upside Down alle Pesche avendo cura di riporla sotto una campana di vetro oppure all’interno di un contenitore di plastica ben chiuso.

– Varianti e Alternative

Potete realizzare questa torta con la frutta che più preferite oppure prepararla comunque con la frutta di stagione.

crostata alle prugne

Crostata alle Prugne

Arrotolato di Pollo ai Funghi

arrotolato di pollo ai funghi