Torta Tartufata

La Torta Tartufata è un dolce al cioccolato goloso e dall'aspetto scenografico, perfetto per stupire gli ospiti a fine cena oppure come torta di compleanno.

Ricetta Torta Tartufata
Difficoltà Media
Preparazione 60 minuti
Cottura 40 minuti
Raffreddamento 120 minuti
Dosi Per 8 persone
Costo Nella media

La Torta Tartufata è un dolce molto raffinato, perfetto da servire sia come fine pasto se avete ospiti dai palati esigenti, sia come Torta di Compleanno. La sua preparazione, apparentemente complicata, se affrontata con la nostra ricetta non sarà particolarmente insidiosa e vi farà fare un figurone.

La Ricetta della Torta Tartufata infatti si prepara con i classici ingredienti dei dolci: Farina, Uova, Burro e Zucchero ma a farla da padrone sarà sicuramente il Cioccolato che troveremo nel ripieno, nella copertura e anche nelle decorazioni. Insomma, la Torta Tartufata è a tutti gli effetti una sfiziosa Torta al Cioccolato.

Se siete alla ricerca di altri Dolci al Cioccolato non lasciatevi sfuggire la Cheesecake al Cioccolato Senza Cottura, la Torta al Cioccolato e Ciliegie oppure la Ciambella al Cioccolato.

– Ingredienti per 8 persone

– Come Fare la Torta Tartufata?

  1. Per preparare la Torta Tartufata cominciate sciogliendo il burro e il cioccolato in un pentolino, a fiamma bassa. Trasferiteli poi in una ciotola e unite lo zucchero e la vanillina.
  2. Mescolando con una frusta da cucina, unite le uova, una alla volta, poi il cacao, la farina e il sale. Il risultato sarà un impasto piuttosto compatto ma dovete comunque prestare attenzione che non siano presenti grumi.
  3. Versate l'impasto in una teglia di 22 cm di diametro circa rivestita di carta forno e cuocete a 170°C per 35-40 minuti.
  4. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione dei tartufini. Come prima cosa sciogliete in un pentolino il cioccolato, a fiamma bassa in modo da evitare che si bruci.
  5. In un robot da cucina frullate i biscotti in modo da ottenere una polvere, quindi unite panna, zucchero e cioccolato fuso. Mescolate velocemente e poi cominciate a formare i tartufini, rotolandovi delle piccole porzioni di impasto tra le mani. Passatele nel cacao amaro e disponetele su un piatto ben distanziate. I tartufini andranno riposti poi in frigorifero.
  6. Quando la torta sarà pronta e intiepidita, rimuovetela dallo stampo e adagiatela su un piatto da portata con la cupola rivolta verso il basso. In questo modo avrete una superficie perfettamente liscia (quella che era la base del dolce) da decorare.
  7. Aiutandovi con le fruste elettriche, montate la panna con il cacao amaro e lo zucchero a velo. Con una spatola, ricoprite tutto il dolce e riponetelo in frigorifero per un'ora.
  8. In ultimo, sciogliete il cioccolato fondente rimasto, aggiungendo se necessario un cucchiaio di latte in modo da renderlo fluido e, quando si sarà leggermente intiepidito, versatelo sulla torta, lasciando che coli dai lati.
  9. Riponete nuovamente in frigorifero per un'ora almeno e poco prima di servire la Torta Tartufata decoratela con le codette di cioccolato e i tartufini!

– Varianti e Alternative

La base della Torta Tartufata può essere sostituita con una altra Torta al Cioccolato a piacere. Provate ad esempio l'impasto della Torta Cioccolato, Mandorle e Amaretti.

– Consigli

Vi consigliamo di preparare questa torta il giorno prima così che tutti i sapori abbiano il tempo di amalgamarsi.

– Come Conservare la Torta Tartufata

La Torta Tartufata va conservata in frigorifero per massimo 3-4 giorni, ben coperta.