Risotto Velocissimo in Pentola a Pressione

E se vi dicessimo che per preparare il Risotto bastano meno di 20 minuti? Con l'aiuto della Pentola a Pressione è possibile!

Ricetta Ricetta Base Risotto Pentola Pressione
Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Cottura 7 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Immagino la vostra faccia nel leggere il titolo di questa ricetta, ma state tranquilli: vi assicuriamo che fare il risotto nella pentola a pressione è possibile, è un’ottima soluzione per quanto si va di fretta e il risultato è comunque ottimo! Qui trovate il nostro approfondimento che spiega come cuocere il risotto con la pentola a pressione.

Cucinare il risotto nella pentola a pressione è una strategia che permette di venire incontro ai ritmi frenetici di tutti i giorni, senza rinunciare al gusto di un primo piatto gustoso e sano.
Grazie al metodo di cottura della pentola a pressione, è possibile ridurre praticamente della metà il tempo di preparazione di un risotto, evitando anche di dover seguire ogni fase della cottura restando incollati ai fornelli. Inoltre cuocendo ad alta pressione, il vostro risotto conserverà molte sostanze nutritive che altrimenti andrebbero perse con l’evaporazione, evitando anche inutili sprechi di energia termica.

Ecco quindi come con pochi ingredienti e qualche accorgimento è possibile dare vita, in breve tempo, a un risotto base già perfetto e gustoso, che renderà felici i vostri commensali. Se poi volete personalizzare la ricetta, potete scegliere tanti ingredienti diversi: funghi, zucchine, pomodoro o anche frutti di fare, il solo limite è la vostra fantasia!

Non perdetevi le altre ricette di primi piatti velocissimi, tra cui vi consigliamo le Ricette per una Pasta Pronta in 10 Minuti, la Vellutata di Lenticchie e Bacon Croccante e la Zuppa ai Funghi Porcini.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Risotto Velocissimo in Pentola a Pressione?

  1. Nella pentola a pressione preriscaldata a fuoco medio aggiungete l'olio extra vergine d'oliva e la cipolla. Fate appassire la cipolla per circa 5 minuti.
  2. Aggiungete il riso e tostatelo leggermente. Appena si aggiungerà il riso Arborio al soffritto, i chicchi passeranno da bianco opaco fino a diventare traslucidi per aver assorbito l'olio di cottura. Dopo qualche minuto torneranno bianchi e alcuni appariranno dorati, a quel punto il riso sarà tostato.
  3. Aggiungete il vino bianco, mescolate e sgranate i chicchi e aspettate che evapori completamente. Vi basterà aspettare qualche minuto e odorare il vapore prodotto, quando non sentirete più l'odore dell'alcool contenuto nel vino allora sarete pronti per la fase successiva.
  4. Aggiungete il brodo, mescolate e chiudete con il coperchio la pentola a pressione, sigillandola.
  5. Alzate la fiamma fino a quando la pentola avrà raggiunto l'alta pressione (in genere i coperchi sono forniti di uno 'sfiato' che fischia non appena la pentola è in pressione).
  6. Abbassate la fiamma e attendete 7 minuti.
  7. Passato questo tempo, spegnete il fuoco e aprite la valvola di sicurezza della pentola a pressione in modo che rilasci il vapore contenuto. A questo punto potrete aprire il coperchio.
  8. Potrebbe esserci del liquido rimanente nel risotto, mescolando per un paio di minuti si riassorbirà completamente.
  9. Concludete mantecando il risotto con una noce di burro e un paio di cucchiai di parmigiano.

– Varianti e Alternative

Questa ricetta base può essere arricchita con carne, pesce o verdure, facendo sempre attenzione a rispettare le proporzioni di riso e brodo necessarie alla cottura in pentola a pressione.

Risotto ai Funghi in Pentola a Pressione

Se utilizzate funghi disidratati è possibile aggiungerli direttamente al soffritto senza variare le dosi del liquido, mentre se utilizzate dei funghi freschi è meglio aggiungerli nel recipiente del brodo essendo composti principalmente da acqua.

Risotto “Lemon and Pepper” in Pentola a Pressione

Invece del vino utilizzate il succo di un limone per sfumare. Aggiungete un cucchiaio di scorza di limone (evitando di prelevare anche la parte bianca della scorza che risulta amara) e aggiungetela al brodo vegetale. Servite con abbondante pepe macinato.

Risotto al Pomodoro in Pentola a Pressione

Prima di misurare il brodo aggiungete nel suo recipiente una lattina da 400 grammi di pomodori pelati tritati, oppure due pomodori grossi e maturi tagliati a dadini e privati della buccia, poi procedete calcolando il resto del liquido.

Risotto ai Frutti di Mare in Pentola a Pressione

Iniziate facendo soffriggere l’aglio in una padella e cuocendo circa 500 grammi o più di crostacei e molluschi. Conservate il liquido di cottura rilasciato dal pesce che verrà aggiunto al brodo. Nel frattempo iniziate la preparazione della ricetta base del risotto. Dopo aver aggiunto il brodo con il liquido di cottura del pesce, aggiungete al riso circa un quarto dei crostacei che finiranno la cottura nella pentola a pressione (mentre il resto finirà la cottura nella padella). Sigillate la pentola a pressione e continuate la cottura. Quando il riso sarà pronto, unite i molluschi e i crostacei rimanenti. Prima di servire cospargete con abbondante prezzemolo tritato

– Consigli

Per ottimizzare maggiormente i tempi, potete preparare il brodo vegetale in anticipo. Non vi resterà che preparare il soffritto, fare tostare i chicchi di riso e nel tempo di cottura apparecchiare la tavola.

– Come Conservare il Risotto Velocissimo in Pentola a Pressione

Vi consigliamo di consumare il risotto appena finita la fase di mantecatura. Qualora dovesse avanzarne è possibile conservalo fino al giorno dopo in frigorifero, ben coperto dalla pellicola o all'interno di un contenitore. Riscaldatelo aggiungendo una piccola quantità di brodo all'interno della pentola.

Lascia un commento