Risotto alla Verza

Il Risotto alla Verza è un primo piatto vegetariano a base di questa varietà di cavolo. Ecco come realizzarlo in maniera davvero facile e veloce!

Please wait...
Stampa
risotto-alla-verza
Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 60 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Molto basso

Il Risotto alla Verza è un primo piatto vegetariano realizzato principalmente d’inverno e rappresenta il modo perfetto per riscaldarsi con un piatto caldo e corroborante alla fine di una giornata fredda e nevosa passata al lavoro. È una pietanza ideale per essere servita a tutta la famiglia, facile e veloce da preparare e soprattutto con un bassissimo costo di realizzazione dato che la verza, ingrediente principale di questa ricetta, è un ortaggio di stagione e potete coltivarlo personalmente all’interno del vostro orto!

Sicuramente la ricetta originale appartiene alla tradizione contadina Nord Italiana che utilizzava, e utilizza, la verza per la preparazione di piatti poveri ma davvero sostanziosi e invitanti come i Pizzoccheri alla Valtellinese o i Cannelloni di Verza e Porri con Salsa di Zucca, perfetti da realizzare quando volete rifocillarvi con un piatto caldo!

Ecco di seguito la ricetta completa e qualche consiglio utile per portare in tavola un Risotto alla Verza che vi stupirà con il suo sapore casereccio, unico e davvero speciale!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Risotto alla Verza?

  1. Per preparare un perfetto Risotto alla Verza iniziate per prima cosa preparando il Brodo Vegetale seguendo la ricetta sul nostro sito oppure realizzandolo con dei dadi già pronti. Prendete ora la verza: dopo aver tolto le prime foglie esterne eliminate la parte più dura del cuore dell'ortaggio con un coltello, tagliate in strisce di circa 2 cm di larghezza la verza e sciacquatela sotto acqua corrente all'interno di un colino.
  2. Pulite e tritate finemente lo scalogno e fate rosolare all'interno di una padella con dell'olio extravergine d'oliva per 7 minuti a fiamma dolce. Una volta che lo scalogno risulterà trasparente aggiungete la verza lasciando cuocere il tutto per cinque minuti aggiungete sale e pepe e ricordando di rimestare il contenuto della pentola di tanto in tanto.
  3. Coprite con un coperchio e proseguite con la cottura a fuoco basso per 25 minuti e rabboccate la preparazione, in caso ne aveste la necessità, con qualche mestolo di brodo vegetale. Terminata la cottura della verza fate tostare all'interno di un'altra padella irrorata d'olio il riso per 5 minuti ricordandovi di mescolare spesso e sfumare il tutto con il vino bianco.
  4. Una volta che il vino si sarà completamente evaporato trasferite il riso tostato all'interno della padella con le verza e procedete quindi con la cottura aggiungendo il brodo poco per volta fino a quando il risotto non risulterà pronto. Spegnete quindi il fuoco, aggiungete del parmigiano grattugiato e del burro per mantecare il riso, salate e pepate a piacere: potete finalmente servire il vostro Risotto alla Verza!

– Varianti e Alternative

Al posto del parmigiano grattugiato potete utilizzare del pecorino per mantecare il vostro risotto che risulterà così ancora pi saporito ed unico nel gusto.

– Consigli

Per donare un tocco fresco ed aromatico al vostro piatto potete aggiungere a fine preparazione delle foglioline di timo, maggiorana oppure delle scorze di agrumi come limone e arancia.

– Come Conservare il Risotto alla Verza

Consigliamo di consumare il Risotto alla Verza al momento. Tuttavia, se ritenete necessario, potete conservare questa preparazione all'interno di un contenitore ermetico riposto nel vostro frigorifero.

Panettone Farcito

Biscotti alla Cannella

biscotti-alla-cannella