Ravioli al Cacao con Cuore di Cioccolato Bianco

I Ravioli al Cacao con Cuore di Cioccolato Bianco sono uno street food dolce e irresistibile. Perfetti da servire a grandi e piccini, ecco come realizzarli!

Please wait...
ricetta-ravioli-al-cacao-con-cuore-di-cioccolato-bianco
Difficoltà Media
Preparazione 60 minuti
Cottura 30 minuti
Dosi per 60 ravioli
Costo Nella media

I Ravioli al Cacao con Cuore di Cioccolato Bianco sono un dolce di piccola pasticceria fritto facile e veloce da realizzare ideale da servire durante il Carnevale oppure ogni qualvolta vogliate stupire i vostri familiari o i vostri bambini con un dolce insolito e dal gusto unico! Perfetti da servire per merenda o al termine di una cena, oggi scopriremo come preparare questo dessert fragrante!

Della pasta al cacao a base di farina, cacao, acqua e uova viene riempita con una crema al cioccolato bianco a base di farina, cioccolato bianco latte e tuorli aromatizzata con scorza d’arancia e vaniglia: realizzati i ravioli, una breve cottura in olio caldo vi permetterà di ottenere dei dolcetti sfiziosi e irresistibili, dei veri e propri peccati di gola.

I Ravioli Dolci di Carnevale, i Crostoli alla Marmellata, le Bugie Ripiene alla Nutella e tanti altri dolci e dessert sono presenti sul nostro sito! Bando alle ciance e alle altre ricetta, oggi realizziamo insieme i colorati Ravioli al Cacao con Cuore di Cioccolato Bianco!

– Ingredienti per 60 ravioli

– Come Fare i Ravioli al Cacao con Cuore di Cioccolato Bianco

  1. Per preparare i Ravioli al Cacao con Cuore di Cioccolato Bianco iniziate realizzando la crema al cioccolato bianco: mettete all'interno di un pentolino il latte, aromatizzatelo con la scorza di un'arancia, i semi della bacca di vaniglia e la bacca stessa. Portate a sfiorare il bollore, spegnete il fornello e lasciate in infusione per venti minuti coprendo con della pellicola trasparente.
  2. Lavorate con uno sbattitore elettrico lo zucchero e i tuorli all'interno di una ciotola fino ad ottenere un composto spumoso: unite la farina setacciata e mescolate con una frusta per dolci fino a ottenere una pastella senza grumi. Versate quindi il latte nella ciotola e mescolate il tutto fino a far agglomerare gli ingredienti e ottenere una crema liscia e priva di grumi. Filtrate il tutto con un colino in un tegame, mettete sul fuoco e fate addensare a fiamma dolce per venti minuti continuando a rimestare.
  3. Tritate finemente il cioccolato bianco e unitelo alla crema ormai giunta al termine della cottura: mescolate con una frusta per dolci fino a quando il cioccolato non si scioglierà completamente, trasferite il tutto in una pirofila, coprite con della pellicola trasparente e fate raffreddare e rassodare in frigorifero per almeno due ore.
  4. Per l’impasto dei ravioli setacciate la farina e il cacao, mescolateli con un cucchiaio in una terrina, unite l'uovo leggermente sbattuto, il vino bianco e l'acqua: impastate inizialmente piano e proseguite poi lavorando con più energia. Trasferite il tutto sul piano da lavoro, lavorate ancora per qualche minuto, formate una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente: fate riposare per mezz'ora a temperatura ambiente. Una volta ultimati i tempi di riposo della pasta e della crema potete procedere con la realizzazione dei ravioli.
  5. Ricavate dall'impasto delle piccole porzioni con un tarocco e stendetele utilizzando un matterello oppure lamacchina tirapasta: ricavate due fogli spessi circa un millimetro e posizionateli sul piano da lavoro. Su uno dei due posizionate al centro, a distanza uguale l'uno dall'altro, dei mucchietti di crema e ricoprite il tutto con l'altro foglio: fate aderire la pasta attorno al ripieno con la punta delle dita e ricavate i vostri ravioli con un coppapasta dal diametro di 7 centimetri.
  6. Sigillate i bordi dei ravioli con i rebbi di una forchetta e ripetete queste operazioni fino a quando non avrete terminato gli ingredienti: fate raggiungere all'olio 170°C utilizzando un termometro per alimenti e cuocete pochi ravioli per volta: quando saranno passati circa un paio di minuti e inizieranno a comparire delle bollicine scolateli con una schiumarola e posizionateli su un vassoio foderato con della carta assorbente.
  7. Pulite e lavate le fragole, privatele dal picciolo verde, riducetele in fettine e mettetele da parte. Una volta ultimata la frittura di tutti i vostri ravioli impiattateli ancora caldi su un letto di confettura di fragole, decorateli con le fragole e la confettura stessa: il dolce è finalmente pronto per essere servito ai vostri ospiti.

– Consigli

Non vi consigliamo di rimpastare gli avanzi della pasta: tagliateli con un coppapasta, friggeteli e cospargeteli con abbondante zucchero a velo per realizzare dei dolcetti simili alle Chiacchiere al Cacao.

– Come conservare i Ravioli al Cacao con Cuore di Cioccolato Bianco

Una volta fritti vi consigliamo di consumare i Ravioli al Cacao con Cuore di Cioccolato Bianco entro poco tempo. Potete però conservarli in frigorifero all’interno di un contenitore ben coperto per al massimo un paio di giorni.

– Varianti e Alternative

Potete servire i vostri ravioli anche senza la marmellata di fragole e le fragole: risulteranno comunque squisiti. Inoltre potete sostituire questa decorazione con della panna montata.

Lascia un commento

ricetta-zuppa-inglese

Zuppa Inglese

Bignè al Pistacchio

ricetta-bignè-al-pistacchio