Bugie Ripiene alla Nutella

Le Bugie Ripiene alla Nutella sono un dolce fritto realizzato a Carnevale e amato da grandi e piccini. Vediamo insieme come prepararle in modo facile e veloce!

ricetta-bugie-ripiene-alla-nutella
Difficoltà Media
Preparazione 60 minuti
Cottura 10 minuti
Dosi Per 5 persone
Costo Nella media

Le Bugie Ripiene alla Nutella sono un dolce fritto tipico della festa di Carnevale riservato in maniera particolare ai bambini che preferiscono queste bugie rispetto a quelle senza ripieno ma amato da tutti. La ricetta di oggi si assomiglia in tutto e per tutto a quella originale delle Chiacchiere ma quando andrete ad addentarne una vi accorgerete che ci sarà qualcosa di diverso: una dolce sorpresa rappresentata da un ripieno alla Nutella sorprenderà e delizierà tutti i vostri ospiti!

Dato che ogni regione d’Italia le chiama e realizza in maniera diversa noi abbiamo deciso di mantenere l‘impasto a base di questa ricetta praticamente uguale a quello originale: farina, uova, burro e zucchero sono gli ingredienti che vi serviranno per realizzare la sfoglia che arricchirete con uno squisito ripieno alla Nutella: in alternativa potete riempire le vostre bugie con della Nutella Bianca oppure con la confettura che più preferite.

Dato che dovrete friggere questi piccoli peccati di gola vi consigliamo di realizzare anche delle Frittelle di Carnevale alla Crema e delle Frittelle di Zucca Dolci: così facendo potrete cuocere anche altre leccornie di Carnevale che trovate sul nostro sito! Ora però bando alle ciance, siete pronti a realizzare le Bugie Ripiene alla Nutella e ottenere così un successone?

– Ingredienti per 5 persone

– Come Fare le Bugie Ripiene alla Nutella?

  1. Per preparare le Bugie Ripiene alla Nutella iniziate versando in una terrina la farina setacciata, lo zucchero, i semi del bacello di vaniglia, il burro, le uova e un pizzico di sale. Aggiungete quindi il latte a filo e impastate il tutto all'interno della ciotola utilizzando prima una frusta per dolci poi utilizzando le vostre mani trasferendo il composto sul piano da lavoro infarinato fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Una volta pronto foderatelo con della pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per mezz'ora circa.
  2. Una volta terminato il tempo di lievitazione dividete il composto in due panetti da 100 grammi l'uno: utilizzando un matterello oppure una macchina per tirare la sfoglia, stendete la pasta fino ad ottenere due fogli sottili ripassandoli più volte all'interno della macchinetta e adagiateli infine su un piano di lavoro leggermente infarinato. Riempite la vostra sac à poche munita di beccuccio liscio con la Nutella e preparatevi per farcire le bugie.
  3. Create vicino al bordo di uno dei due fogli delle montagnette di Nutella da circa 10 grammi l'una mantenendole a una distanza sempre uguale tra loro: bagnate quindi i bordi della pasta e ripiegate su sé stessa la sfoglia. Utilizzando una rotella dentata ricavate dei quadrati sigillando per bene i loro bordi con i rebbi di una forchetta in maniera tale da evitare la fuoriuscita del ripieno durante la cottura. Ripetete questa operazione fino a quando non avrete terminato tutto l'impasto.
  4. Versate ora dell'olio per friggere in un tegame dai bordi alti e fategli raggiungere la temperatura di 165°C aiutandovi con un termometro per alimenti: una volta caldo tuffatevi al massimo tre bugie per volta. Utilizzate un mestolo forato per rigirare i dolcetti fino a quando non saranno ben dorati su entrambe i lati e trasferite quindi il tutto su un vassoio foderato con della carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso. Cospargete le Bugie Ripiene alla Nutella con zucchero a velo e servite ancora calde.

– Varianti e Alternative

Potete sostituire il ripieno di Nutella con la vostra confettura preferita rendendo così ancora più uniche le bugie.

– Come Conservare le Bugie Ripiene alla Nutella

Potete conservare le Bugie Ripiene alla Nutella per al massimo un giorno all'interno di un contenitore con chiusura ermetica riposto in luogo freddo e asciutto. Il nostro consiglio è però quello di consumare al momento tutte le bugie in maniera tale da poterne gustare a pieno il sapore.