Polpette di Broccoli

Le Polpette di Broccoli sono un gustoso secondo piatto vegetariano che potete servire anche come stuzzichino per l'aperitivo oppure come sfizioso antipasto.

Ricetta Polpette Di Broccoli
Difficoltà Facile
Preparazione 30 minuti
Cottura 10 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Le polpette di broccoli sono un secondo piatto vegetariano in grado di conquistare proprio tutti e rappresentano anche un ottimo espediente per far consumare più verdure ai bambini. Perfette per chi ha deciso di seguire un regime vegetariano, escludendo così del tutto la carne dalla sua dieta, le polpette di broccoli sono una deliziosa alternativa anche per chi vuole limitare il consumo di carne nel suo menù settimanale, senza rinunciare al gusto e ai piaceri della tavola.

Preparare le polpette di broccoli è davvero semplicissimo, vi basterà pulire i broccoli freschi, cuocerli al vapore e schiacciarli in una ciotola con il resto degli ingredienti: uova, parmigiano, pan grattato, sale e pepe. Infine date forma alle polpette e tuffatele in olio caldo, affinché si formi quella deliziosa crosticina dorata. Irresistibili!

Inoltre potrete preparare le polpette di broccoli in abbondanza e surgelarle per avere sempre pronto uno sfizioso finger food da servire a una cena informale, oppure un secondo veloce per preparare la cena al volo, magari da accompagnare a una fresca Insalata e a un contorno di Patate al Forno. Cuocetele, ancora surgelate, in padella con un filo d’olio oppure in forno per una ventina di minuti e servitele sia calde che fredde, saranno ugualmente buone.

Se siete alla ricerca di altre polpette vegetariane provate le Polpette di Patate Ripiene ai Funghi oppure le più originali Polpette di Lenticchie al Sugo, se invece volete stare attenti alla linea preparate le Polpette di Verdure al Forno, vedrete che andranno a ruba!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare le Polpette di Broccoli?

  1. Per prima cosa pulite i broccoli eliminando i gambi più spessi e duri e le foglie, poi sciacquateli sotto l'acqua corrente. Cuocete le cimette di broccoli al vapore, usando un apposito cestello in acciaio o in bambù. Saranno sufficienti circa 15 minuti.
  2. Trasferite i broccoli ammorbiditi in una ciotola e schiacciateli con i rebbi di una forchetta. Aggiungete il pan grattato, le uova, il parmigiano e sale e pepe a piacere, poi impastate fino ad ottenere un composto omogeneo e lavorabile.
  3. Formate le polpette prelevando una manciata di impasto per volta, arrotondatelo tra le mani per compattarlo e poi schiacciatelo leggermente per conferirgli la giusta forma e per rendere più omogenea la cottura.
  4. Passate le polpette nel pan grattato per rendere la superficie più croccante, poi friggetele in una padella dove avrete fatto scaldare abbondante olio di arachide.
  5. Rosolatele qualche minuto per lato, poi scolate le polpette con una schiumarola e lasciate scolare l'olio in eccesso su un piatto ricoperto da carta assorbente. Servite le polpette di broccoli calde.

– Varianti e Alternative

Se ne gradite il gusto più deciso, potete sostituire il parmigiano con del pecorino e aggiungere delle spezie a piacere, come ad esempio la paprika. Per una versione più light provate le polpette di broccoli cotte al forno: basterà foderare una leccarda con la carta forno, disporre le polpette distanziate tra loro, aggiungervi un filo di olio EVO e cuocerle per 20 minuti in forno a 200 gradi.

– Consigli

Per la cottura dei broccoli evitate di lessarli perché perderebbero gran parte delle loro sostanze nutritive e tratterrebbero troppa acqua, rendendo l'impasto molle. Inoltre vi consigliamo di preparare le polpette di broccoli tutte della stessa dimensione per far sì che cuociano in maniera uniforme. Scegliete sempre dei broccoli freschi per preparare le polpette, quelli surgelati, anche se fatti rinvenire al vapore, risultano troppo acquosi. Qualora l'impasto risultasse troppo morbido potete aggiungere un altro cucchiaio di pan grattato, ma non esagerate altrimenti ne risentirà il gusto.

– Come Conservare le Polpette di Broccoli

Le polpette di broccoli si conservano crude in frigorifero, all'interno di un contenitore con chiusura ermetica, per massimo 2 giorni. Potete surgelarle posizionandole, distanziate tra loro, su una leccarda foderata di carta forno: una volta congelate potrete trasferirle in un sacchetto per alimenti per ridurre l'ingombro nel freezer. In questo modo si conserveranno fino a 3 mesi. Le polpette di broccoli cotte si conservano in egual modo: 2 giorni all'interno di un contenitore in frigo, oppure surgelate per 3 mesi.

Lascia un commento