Piccata di Pollo

La Piccata di Pollo è un gustoso piatto che permette di preparare delle Scaloppine di Pollo arricchite con Succo di Limone, Vino Bianco, Prezzemolo e Capperi!

Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Cottura 15 minuti
Dosi per 1 persona
Costo Nella media

La Piccata di Pollo è un piatto molto particolare che ha origini piuttosto sconosciute: pare che l’origine si debba attribuire agli italiani emigrati negli Stati Uniti, dato che questo piatto viene servito in praticamente tutti i ristoranti italiani (o pseudo tali) d’oltreoceano. A riprendere in mano la ricetta del Petto di Pollo alla Piccata e renderla famosa anche in Europa ci ha pensato la famosa Martha Steward, che l’ha inserita nel suo libro di ricette.

Oggi però voglio presentarvi la mia personale versione della Piccata di Pollo con Capperi, che prevede ovviamente tutti gli ingredienti classici della Piccata al Limone, ovvero Scaloppine di Pollo, Succo di Limone, Vino Bianco, Farina, Prezzemolo e Capperi e che vi permetterà di ottenere la vostra Piccata di Pollo in modo facile e veloce!

Se amate i Secondi Piatti con il Limone, non potete perdervi il Pollo al Limone, gli Involtini di Pollo al Limone e le Scaloppine al Limone! E ora vi lascio alla ricetta della Piccata di Pollo!

– Ingredienti per 1 persona

– Come Fare la Piccata di Pollo

  1. Per preparare la Piccata di Pollo iniziate mettendo in ammollo i capperi in una ciotolina piena d'acqua per circa 20 minuti, poi sciacqueli e scolateli bene per eliminare l'acqua in eccesso. Nel frattempo passate i petti di pollo nella farina in modo da ricoprirli completamente. Prendete una padella e fateci riscaldare un cucchiaio di olio e uno di burro: quando quest'ultimo inizierà a sfrigolare mettete in padella i petti di pollo, salateli e pepateli e cuoceteli da entrambi i lati fino a quando non saranno dorati.
  2. Quando i petti di pollo sono pronti, toglieteli dalla padella e metteteli da parte nei piatti da portata, poi eliminate il contenuto della padella senza lavarla e rimettetela sul fuoco, infine versateci il vino bianco. Quando quest'ultimo si sarà rappreso, togliete dal fuoco la padella e aggiungete altri due cucchiai di burro, il succo di limone e i capperi. Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno fino a formare una cremina omogenea, aggiungete il prezzemolo precedentemente tritato e mescolate ancora, poi versate il tutto sui vostri petti di pollo. A questo punto la Piccata di Pollo è pronta per essere servita!

– Consigli

Per preparare una Piccata di Pollo davvero perfetta ci sono due trucchetti che non potete non seguire: innanzitutto la Carne va lasciata fuori dal frigorifero (quindi a temperatura ambiente) per almeno un’ora prima di cuocerla e poi la Carne va cotta solamente quando la padella è bella calda.

Per rendere il vostro piatto ancora più scenografico potete aggiungerci delle fettine di Limone come ho fatto io!

– Come conservare la Piccata di Pollo

La Piccata di Pollo andrebbe consumata al momento, ma se avanza potete conservarla in frigorifero per un giorno in un contenitore ermetico.

– Varianti e Alternative

Se preferite potete realizzare la vostra Piccata di Pollo anche frullando i capperi prima di aggiungerli alla cremina. Ovviamente potete preparare la vostra Piccata anche di Vitello, Maiale oppure Manzo.

Written by Giuly

Amo la cucina della tradizione ma non solo. Mi piace sperimentare e provare ricette nuove e sfiziose che possano conquistare i miei nipoti. Sono la tipica nonna che adora preparare pranzi pantagruelici e riunire attorno alla tavola tutta la famiglia.

Cheesecake Salata Pesto e Pomodorini

Petto di Pollo in Crosta alle Erbe