Pesto Vegano di Basilico

Sostituire il formaggio nella ricetta tradizionale del Pesto Genovese è più semplice di quanto si possa immaginare. Basterà infatti il lievito alimentare in scaglie per ottenere un Pesto Vegan di Basilico adatto per condire i vostri primi piatti.

Ricetta Pesto Vegano
Difficoltà Facile
Preparazione 5 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Il Pesto alla Genovese è uno dei capisaldi della cucina tradizionale italiana i cui ingredienti sono strettamente codificati. L’idea di proporre il Pesto Vegan di Basilico nasce dall’esigenza di sostituire il Parmigiano e realizzare una versione adatta anche a coloro che seguono una dieta vegana.

Per sostituire il formaggio, la ricetta del Pesto Vegano prevede l’utilizzo del Lievito Alimentare in Scaglie, cioè del lievito disattivato il cui sapore ricorda per l’appunto quello del formaggio. Gli altri ingredienti invece restano invariati: Basilico, Aglio, Olio e Pinoli, oltre a un generoso pizzico di sale grosso. Il Pesto alla Genovese Vegano può essere preparato sia nel mortaio, come da tradizione, che con robot da cucina, e utilizzato per condire i vostri primi piatti.

Se cercate qualche idea per utilizzare il vostro Pesto Vegan di Basilico appena preparato per realizzare degli sfiziosi primi piatti vegani, ispiratevi alle nostre ricette degli Spaghetti al Pesto e Fagiolini, del Risotto al Pesto oppure della scenografica Corona di Pane con il Pesto.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Pesto Vegano di Basilico?

  1. Per preparare il Pesto Vegan di Basilico mettete in un mortaio l'aglio e il sale grosso e iniziate a pestarlo in modo da ottenere una crema.
  2. Aggiungete quindi i pinoli e continuate a pestare fino a che non si saranno amalgamati.
  3. Unite il basilico e qualche altro granello di sale e continuate a pestare con movimenti circolari fino a ottenere una sorta di crema. Aiutatevi versando a filo l'olio e, in ultimo, profumate con il lievito alimentare.
  4. Il vostro pesto alla genovese vegano è pronto per essere utilizzato per condire i primi piatti più sfiziosi.

– Varianti e Alternative

È possibile sostituire i pinoli della ricetta originale con altra frutta secca a guscio a piacere, mentendo però invariata la proporzione.

– Consigli

Se non disponete del mortaio potete mettere tutti gli ingredienti in un robot da cucina e frullare aggiungendo l'olio a filo. In questo caso vi consigliamo di unire anche un cubetto di ghiaccio così da preservare il colore verde acceso del basilico.

– Come Conservare il Pesto Vegano di Basilico

Il Pesto Vegan di Basilico può essere conservato in un vasetto di vetro coperto da un filo di olio extravergine per 3-4 giorni. In alternativa, congelatelo in vasetti di vetro già porzionato.

- Note alla Ricetta