Pasta alla Genovese, la Ricetta Originale

La Pasta alla Genovese è un primo a base di Pasta, Carne e Cipolle. Al contrario di quanto si possa pensare è un piatto tipico della tradizione napoletana.

pasta-alla-genovese
Difficoltà Facile
Preparazione 30 minuti
Cottura 240 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Molto basso

La Pasta alla Genovese è un primo a base di Pasta, Carne e Cipolle. Al contrario di quanto si possa pensare dal nome è un piatto tipico della tradizione napoletana.

L’origine della Pasta alla Genovese è infatti molto particolare: si dice che furono dei commercianti genovesi a portare questa ricetta a Napoli durante il Rinascimento e che da quel momento sia diventato uno dei piatti tipici di questa città. Anche se è stata dimenticata dalla sua città natale,  la Genovese Napoletana è molto famosa nel Sud Italia, dove viene preparata molto spesso!

La particolarità del Sugo Genovese sta nei suoi ingredienti: Cipolle in abbondanza e Carne di Manzo tritata. Per la sua somiglianza al Ragù, il sugo di questa pasta viene spesso chiamato anche Ragù alla Genovese!

Ma c’è un aneddoto divertente che riguarda la Pasta Genovese! Quando i turisti stranieri mangiano in ristoranti napoletani che hanno nel menu la Pasta con sugo alla Genovese spesso ordinano questo piatto convinti di mangiare una Pasta al Pesto, mentre si ritrovano alla fine con un piatto completamente diverso, che per loro è più simile ad un Ragù alla Bolognese!

Dopo questa piccola curiosità, vi lascio finalmente alla ricetta della Pasta alla Genovese!

Hai un ristorante, una trattoria o una pizzeria? Crea il tuo MENU DIGITALE GRATIS!Rispetta le norme sul distanziamento sociale, crea ora GRATIS il tuo menu con QR Code!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Pasta alla Genovese, la Ricetta Originale?

  1. Per preparare la Pasta alla Genovese spelate le cipolle e tagliatele a fettine sottili aiutandovi con una mandolina. Sbucciate anche la carota e tritatela molto finemente aiutandovi con una mezzaluna. Prendete il sedano e separate il gambo dal ciuffo. Lasciate il ciuffo da parte per un attimo e tritate finemente il gambo, sempre aiutandovi con una mezzaluna. Prendete ora la carne e tagliatela in 5 pezzetti, poi eliminate le parti più grasse. Prendete il ciuffo di sedano e legatelo con lo spago da cucina insieme al prezzemolo e all'alloro.
  2. In una pentola di grandi dimensioni fate cuocere in abbondante olio la cipolla, il sedano, la carota. Cuocete a fuoco basso per qualche minuto, poi aggiungete anche la carne, il sale e il mazzetto di piante aromatiche. Mescolate bene e fate cuocere per qualche minuto, poi coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 3 ore, mescolando di tanto in tanto.
  3. Passato il tempo di cottura eliminate il mazzetto di erbe aromatiche e sfumate il tutto con il vino, poi mescolate per amalgamare bene il tutto. Cuocete per un'altra ora senza coprire, ma sempre ricordandovi di mescolare di tanto in tanto e di aggiungere dell'altro vino man mano che il precedente tenderà ad asciugarsi. A questo punto con una pinza da cucina prelevate uno dei pezzetti di carne e sminuzzatelo, poi tenetelo da parte.
  4. In abbondante acqua salata fate cuocere la pasta, poi scolatela e mettetela nella pentola con il sugo insieme a qualche mestolo di liquido di cottura. Mescolate bene e procedete ad impiattare. Aggiungete un po' di sugo nel piatto, spolverizzate con la carne tritata, il pepe e il parmigiano grattugiato, poi servite la Pasta alla Genovese.

– Seguici su YouTube!

Guarda altre Videoricette

– Varianti e Alternative

Se volete potete arricchire la Pasta alla Genovese con dei Pomodorini o della Passata di Pomodoro.

– Consigli

Per preparare la Pasta alla Genovese vi consiglio di utilizzare della Pasta come gli Ziti, i Tortiglioni, i Rigatoni oppure le Mezze Maniche.

– Come Conservare la Pasta alla Genovese, la Ricetta Originale

Potete conservare la Pasta alla Genovese in frigorifero per un paio di giorni, chiusa in un contenitore ermetico. Eventualmente potete anche decidere di congelare il condimento.

Lascia un commento