Monte Bianco

Il Monte Bianco, dolce Italo-Francese, è un dessert al cucchiaio principalmente a base di Marroni, Cacao e Panna Montata. Vediamo insieme come realizzarlo!

monte-bianco-montblanc
Difficoltà Facile
Preparazione 50 minuti
Cottura 30 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Il Monte Bianco, dolce Italo-Francese diffusissimo in Piemonte e Lombardia detto anche Montblanc, è un dessert al cucchiaio principalmente a base di Marroni, Cacao e Panna Montata. Anche se gli ingredienti sono pochi, di basso costo, facilmente reperibili e la preparazione di questa ricetta non presenta alcuna istruzione particolare da seguire, le materie prime che andrete ad utilizzare dovranno essere di ottima qualità.

Il Montebianco, che viene così chiamato e guarnito per ricordare la cima montuosa che è appunto il Monte Bianco, è un piatto tipicamente invernale in quanto i Marroni sono reperibili solo durante quel periodo dell’anno.

La sua realizzazione è quindi adatta durante l’arco delle Feste di Natale: il nostro Menù dei Dolci di Natale presenta altre fantastiche e succulente ricette da realizzare come il Panettone al Cioccolato o il Pandoro Farcito! Provate tutti quanti i dolci presenti all’interno del menù, ma ora vi lascio alla preparazione della ricetta del Monte Bianco!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Monte Bianco?

  1. Per preparare il Monte Bianco dovete iniziare lavando le castagne sotto l'acqua corrente per poi inciderle con un coltellino. Dopo aver preso una pentola a pressione, avervi buttato le castagne e averle ricoperte completamente con dell'acqua, fatele bollire per 10 minuti. Ultimato il processo di cottura, utilizzando dei guanti da cucina e cercando di non ustionarvi, pelate le castagne una alla volta e togliete loro anche la pellicina interna.
  2. All'interno di una pentola versate le castagne pulite e ricopritele con il latte in modo che si ammorbidiscano e, dopo aver aggiunto i semini della bacca di vaniglia, la bacca stessa, lo zucchero e il sale, fate bollire il tutto per 20 minuti. Ultimato il tempo di cottura togliete la bacca dalla pentola e con l'aiuto di un colino scolatele e, utilizzando uno schiacciapatate, formate una purea che raccoglierete all'interno di una bacinella.
  3. Aggiungete il cacao amaro in polvere e il rum all'interno della ciotola e mescolate il tutto per agglomerare l'impasto che dovrete infine ricoprire con della pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. All'interno di una ciotola montate la panna con lo zucchero a velo utilizzando uno sbattitore elettrico e, una volta ultimato il processo, inserite la panna in una sac-à-poche con il beccuccio a stella.
  4. Dopo avere preso un piatto o un pirottino da muffin e aver creato una base formata dalla panna montata, formate sopra alla panna una montagnetta con il composto di castagne, cacao e rum fatto passare attraverso uno schiacciapatate con i fori grossi. Ponete sulla torta altra panna in modo da creare una cima bianca e decorate con altra panna montata. A questo punto potete servire il Monte Bianco!

– Varianti e Alternative

Potete rendere ancora più invitante questo dolce decorandolo con scaglie di Cioccolato o Marron Glacé.

– Consigli

I Marroni, che sono da preferire dolci, grandi e cremosi, vanno semplicemente lessati per non alterarne il sapore. Vi sconsiglio qualsiasi altro tipo di cottura delle Castagne. Se non avete a disposizione una pentola a pressione potete cuocere le Castagne normalmente in una casseruola, ma il tempo di cottura sarà di 20 minuti.

– Come Conservare il Monte Bianco

Conservate il Monte Bianco avanzato all'interno di un contenitore ermetico nel frigorifero per un massimo di 3 giorni. È inoltre sconsigliata la conservazione nel congelatore.

Lascia un commento