Messicanini di Vitello

I Messicanini di Vitello sono un secondo piatto di carne sfizioso, saporito e gustoso. Originari di Milano, ecco come realizzare questi involtini di vitello!

ricetta-messicanini-di-vitello
Difficoltà Media
Preparazione 40 minuti
Cottura 35 minuti
Dosi Per 6 persone
Costo Nella media

Messicanini di Vitello, piatto originario di Milano e conosciuto anche con il nome di Involtini alla Messicana, sono un secondo piatto di carne davvero profumato, delizioso e semplice da realizzare ideale da servire durante una cena trascorsa con i vostri amici.

Un ripieno a base di macinato di manzo, cipolline tritate e mollica di pane viene aromatizzato da erbe aromatiche e racchiuso in delle sottili fettine di vitello: fatti infine cuocere all’interno di un’irresistibile salsa al pomodoro arricchita da foglie di basilico, sarà impossibile per tutti i vostri commensali resistere a questi involtini di carne!

Gli Involtini di Pollo e Speck al Forno, gli Involtini di Pollo con Pancetta, gli Involtini di Pollo al Limone, gli Involtini di Pollo al Radicchio o i classici Involtini di Pollo sono dei secondi piatti imperdibili se siete amanti della ricetta di oggi. Però ora allacciatevi il grembiule e preparate gli ingredienti, realizziamo insieme i Messicanini di Vitello!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare i Messicanini di Vitello?

  1. Per preparare i Messicanini di Vitello iniziate dal ripieno: all'interno di una bacinella impastate il macinato aromatizzato dal mazzetto di erbe aromatiche finemente tritate, la mollica di pane ammorbidita nel latte e strizzata, il formaggio grattugiato, le cipolline tagliate grossolanamente, sale e pepe.
  2. Battete leggermente le fettine di vitello utilizzando un batticarne: disponete quindi su ognuno un po' di ripieno e chiudetele formando degli involtini utilizzando dello spago da cucina oppure infilzandole con degli stuzzicadenti. All'interno di un tegame fate rosolare un filo d'olio con una noce di burro e qualche foglia di basilico: fatevi quindi saltare gli involtini per un paio di minuti prima di abbassare la fiamma, salare e pepare a piacere e proseguire nella cottura per altri quindici minuti.
  3. Ultimata la cottura trasferite solo gli involtini al caldo: nella padella con il fondo di cottura aggiungete la polpa di pomodoro e cuocete per un quarto d'ora o comunque fino a quando il sugo non si sarà leggermente ritirato. Passate quindi il tutto con un frullatore a immersione e insaporite la salsa con delle foglie di basilico fresco e un filo d'olio evo.
  4. Ora, infine, calate nella padella e fate cuocere per altri due minuti gli involtini in maniera tale che si insaporiscano: impiattate e servite i vostri Messicanini di Vitello ancora ben caldi.

– Varianti e Alternative

Potete arricchire il vostro ripieno con della scamorza affumicata tagliata a dadini e rendere così i Messicanini di Vitello ancora più gustosi e unici.

– Come Conservare i Messicanini di Vitello

Il nostro consiglio è quello di consumare al momento i Messicanini di Vitello in maniera tale da gustarne a pieno i sapori. Potete però conservarli all'interno di un recipiente di plastica riposto in frigorifero con il sugo al pomodoro per al massimo un giorno.