×

Melanzane alla Beccafico

Le Melanzane alla Beccafico sono una Ricetta della Tradizione Siciliana ricca di sapori e profumi. Ideali in ogni occasione, vediamo insieme come prepararle!
Ricetta Melanzane A Beccafico
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 20 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Dosi per 4 persone

Le Melanzane alla Beccafico sono un delizioso Secondo Vegetariano perfetto per l’estate e con un mix di sapori che riporta subito alla mente le assolate terre siciliane. Rivisitazione delle più celebri Sarde alla Beccafico, questa Ricetta della Tradizione delle Melanzane a Beccafico prevede lo stesso ricco ripieno a base di pangrattato, caciocavallo, uvetta e pinoli e aromatizzato con il succo di limone che dona una nota agrumata e rinfresca il sapore finale del piatto. A completare il tutto le foglie di alloro che avvolgono ogni involtino, regalando un profumo e un sapore caratteristico.

Questi Involtini di Melanzane alla Siciliana sono una ricetta ideale da preparare per una Cena Estiva in famiglia, ma anche per allestire un bel buffet con qualche ricetta diversa dal solito, perché infilzate con uno spiedino in bamboo le Melanzane a Beccafico alla Siciliana sono un perfetto finger food da gustare tra una chiacchiera e l’altra. La loro praticità infatti è che possono essere preparate anche con largo anticipo e servite fredde, perché saranno ugualmente gustose e irresistibili.

Se siete alla ricerca di altre stuzzicanti Ricette con le Melanzane vi consigliamo di sfogliare la nostra raccolta con le Imperdibili Ricette a Base di Melanzane con cui arricchire i vostri Menù Estivi. E per altre tradizionali Ricette Siciliane provate a preparare gli Arancini di Riso, la Caponata, le Panelle e la gustosa Pasta con le Sarde.

E ora ingredienti a portata di mano e trasferiamoci ai fornelli: oggi serviamo in tavola delle gustose Melanzane alla Beccafico!

Indice Ricetta

Vai a:

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

  1. Per preparare le Melanzane alla Beccafico per prima tritate la cipolla e soffriggetela in una padella antiaderente con olio e aglio. Quando sarà diventata dorata unite il pangrattato e i pinoli. Fate tostare e poi ritirate.

    Ricetta Melanzane A Beccafico Step 2
    Ricetta Melanzane A Beccafico Step 3
  2. Pulite le melanzane e tagliatele a fette di ½ cm. Grigliatele da entrambi i lati su una piastra di ghisa.

    Ricetta Melanzane A Beccafico Step 1
    Ricetta Melanzane A Beccafico Step 5
  3. In una ciotola mescolate il pangrattato con l’olio di oliva, la cipolla, i pinoli, il pecorino e l’uvetta. Adagiate 1 cucchiaio di ripieno su ciascuna fetta di melanzana grigliata quindi arrotolate a involtino, se necessario aiutatevi con degli stecchini.

    Ricetta Melanzane A Beccafico Step 4
    Ricetta Melanzane A Beccafico Step 6
  4. Disponete i rotolini a mano a mano in una teglia appena unta ben affiancati e infilate le foglie di alloro tra gli involtini. Spolverizzate con il ripieno rimasto, un giro d’olio e cuocete nel forno già caldo a 200° per 20-25 minuti o fino a doratura. Ecco che le vostre Melanzane alla Beccafico sono pronte per essere servite!

    Ricetta Melanzane A Beccafico

Varianti e Alternative

Se volete potete realizzare le Melanzane alla Beccafico friggendo le melanzane. Per farlo lavate e spuntate le melanzane, poi tagliatele a fette, cospargetele con il sale e lasciatele riposare dentro a uno scolapasta per circa 1 ora, per far perdere loro parte dell’acqua di vegetazione. Passato il tempo del riposo, risciacquate le melanzane e tamponatele per eliminare l’acqua assorbita. Friggetele in abbondante olio caldo e poi lasciatele riposare qualche istante sulla carta per fritti. Se non avete i pinoli in casa potrete sostituirli anche con delle lamelle di mandorle e a piacere potrete sostituire prezzemolo e basilico con le erbe aromatiche che preferite come salvia, timo o maggiorana che ben si sposano con il resto degli ingredienti. Infine se vorrete intensificare la nota agrumata della ricetta, potrete aggiungere al ripieno anche della scorzetta di limone grattugiata.

Consigli

Per preparare le Melanzane alla Beccafico contate, come sempre, su materie di prima qualità. Vi consigliamo, ad esempio, di utilizzare melanzane tonde.

Conservazione

Le Melanzane alla Beccafico si conservano in frigo, dentro a un contenitore ermetico, per circa 2 giorni.

Commenti e Recensioni

Tutto ciò che accade tra i fornelli è pura magia! Sono un'instancabile sperimentatrice, alla ricerca di nuovi modi per interpretare la cucina nostrana e non solo. Tra ricette della tradizione e innovative fusion di sapori, percorriamo insieme un viaggio in grado di stuzzicare i palati e non solo...