Involtini di Tacchino con Speck e Brie

Gli Involtini di Tacchino con Speck e Brie sono un secondo piatto di carne davvero saporito. Realizziamoli insieme seguendo la ricetta del Club delle Cuoche!

Difficoltà Media
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi per 2 persone
Costo Nella media

Oggi al Club delle Cuoche prepareremo gli Involtini di Tacchino con Speck e Brie, un secondo piatto di carne saporito, semplice, veloce da realizzare e davvero invitante. Perfetti da servire per una cena in famiglia o da preparare come pranzo per il lavoro, questi involtini sono amati da tutti: delle Patate al Forno o del Purè di Patate sono inoltre un contorno perfetto per accompagnare la ricetta di oggi!

Sulle fette di fesa di tacchino, carne leggera, gustosa, salutare, con pochi grassi e molti valori nutrizionali, vengono adagiate delle fette di speck e brie: un binomio perfetto tra questi due ingredienti che metterà in contrasto il sapore leggermente pepato dello speck con la cremosità del formaggio assicurandovi un successone!

Gli Involtini di Pollo con Pancetta, gli Involtini di Pollo e Speck al Forno e i Messicanini di Vitello sono delle fantastiche alternative alla ricetta di oggi, imperdibili e altrettanto squisite. Ora però scopriamo insieme la ricetta degli Involtini di Tacchino con Speck e Brie!

– Ingredienti per 2 persone

– Come Fare gli Involtini di Tacchino con Speck e Brie

  1. Per preparare gli Involtini di Tacchino con Speck e Brie iniziate realizzando il brodo vegetale. Battete leggermente le fette di fesa di tacchino con un batticarne e salatele e pepatele a piacere su entrambi i lati: sovrapponete quindi su ogni fetta di carne una fettina di speck e una di brie privato precedentemente della crosta.
  2. Non farcite troppo la carne oppure in cottura rischierete che il ripieno fuoriesca: avvolgete la fettina su stessa formando un rotolino, chiudetelo con uno stuzzicadenti o con dello spago da cucina e passate i vostri involtini all'interno di un piatto contenente della farina.
  3. Fate rosolare la carne in una padella con un filo d'olio evo per un paio di minuti, bagnatela quindi con del brodo vegetale, coprite il tegame e cuocete per circa venti minuti rabboccando la preparazione con altro brodo al bisogno. Una volta pronti servite i vostri Involtini di Tacchino con Speck e Brie ancora ben caldi.

– Come conservare gli Involtini di Tacchino con Speck e Brie

Potete conservare i vostri Involtini di Tacchino con Speck e Brie per al massimo un giorno riposti in frigorifero all’interno di un contenitore di plastica con il fondo di cottura. Se avete utilizzato ingredienti freschi potete inoltre congelare i vostri involtini prima di cuocerli.

– Varianti e Alternative

In alternativa allo speck potete utilizzare del bacon o del prosciutto cotto e sostituire il brie con del quartirolo o taleggio: i vostri involtini risulteranno comunque deliziosi e irresistibili.

Written by Giuly

Amo la cucina della tradizione ma non solo. Mi piace sperimentare e provare ricette nuove e sfiziose che possano conquistare i miei nipoti. Sono la tipica nonna che adora preparare pranzi pantagruelici e riunire attorno alla tavola tutta la famiglia.

Arrotolato di Pollo

Involtini di Petto di Pollo con Feta, Erbe Aromatiche e Pancetta