Guancia di Vitello Brasata con Purè

La Guancia di Vitello Brasata con Purè è un piatto gourmet che si prepara in modo semplice. Aromatizzata con il Barolo, è perfetta per un'occasione speciale.

Ricetta Guancia Di Vitello Brasata Con Pure
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 240 minuti
Dosi Per 2 persone
Costo Nella media

2La Guancia di Vitello Brasata con Purè è un gustosissimo secondo piatto dal sapore e dall’aspetto gourmet. Degno del migliore ristorante stellato, il Vitello Brasato al Barolo con Purè di Patate è un piatto nato per stupire, sebbene sia davvero semplice da realizzare!

Questa Guancia di Vitello Brasata al Barolo con Purè di Patate è il piatto perfetto da realizzare se volete far bella figura con i vostri ospiti e si presta benissimo per festeggiare un’occasione speciale come un compleanno o un anniversario!

Se siete alla ricerca di altre Ricette con il Barolo, non perdetevi anche il Brasato al Barolo, il Risotto al Barolo e la Carbonada! E ora ecco a voi la ricetta della Guancia di Vitello Brasata con Purè!

– Ingredienti per 2 persone

– Come Fare la Guancia di Vitello Brasata con Purè?

  1. Per preparare la Guancia di Vitello Brasata con Purè iniziate lavando, mondando e tagliando a pezzettoni il sedano, la carota e la cipolla. Posizionate la guancia di vitello in una pentola ampia, poi bagnatela con 150 ml di Barolo e 300 ml di acqua, in modo il liquido copra circa metà della carne.
  2. Aggiungete in pentola qualche chiodo di garofano, il sedano, la carota e la cipolla. Regolate di sale, insaporite con una spolverizzata di pepe e cuocete a fiamma bassa per 4 ore, avendo cura di aggiungere di tanto in tanto altro vino e dell'acqua.
  3. Mezz'ora prima di terminare la cottura della carne, preparate il purè. Lavate le patate e fatele cuocere in abbondante acqua leggermente salata per circa 15-20 minuti. Quando sono pronte scolatele, lasciatele leggermente raffreddare e sbucciatele.
  4. Passatele con uno schiacciapatate e trasferite la purea in un pentolino. Aggiungete un pizzico di sale, una spolverizzata di pepe, una noce di burro, il latte e il Parmigiano. Portate sul fuoco e mescolate per amalgamare.
  5. Posizionate il purè nel piatto da portata, in modo che formi un letto, e appoggiateci al centro la guancia brasata. Filtrate con un colino il liquido di cottura della carne, in modo da eliminare le verdure e le spezie, e utilizzatelo per bagnare sia la carne che il purè. Infine servite la Guancia di Vitello Brasata con Purè ben calda!

– Varianti e Alternative

Se volete potete realizzare la Guancia di Vitello Brasata con Purè anche con altre parti del Vitello come la Polpa oppure con la Carne di Manzo.

– Consigli

Se volete ottenere una Guancia di Vitello Brasata con Purè ancora più saporita potete utilizzare meno Acqua.

– Come Conservare la Guancia di Vitello Brasata con Purè

La Guancia di Vitello Brasata con Purè è un piatto che va rigorosamente consumato al momento.