Gnocchi di Barbabietola

Un primo raffinato, delicato e ricco di colore in grado di stupire sempre: gli Gnocchi di Patate e Barbabietola sono semplici da preparare e dall'effetto wow garantito.

Ricetta Gnocchi Patate Barbabietola
Difficoltà Media
Preparazione 35 minuti
Cottura 5 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Giovedì gnocchi anzi, giovedì Gnocchi di Patate e Barbabietola! Una fantastica ricetta per tutti coloro che amano sperimentare e portare in tavola sempre qualcosa di diverso: gli Gnocchi con la Barbabietola infatti sono davvero incredibili grazie al colore rosa acceso che assumono per via della presenza della Barbabietola

Per preparare gli Gnocchi di Barbabietola si procede all’incirca come per gli Gnocchi tradizionali: si lessano le Patate e si schiacciano da calde, si aggiunge l’Uovo, la polpa di Barbabietola per dare colore e un poco di Farina per addensare.
A seconda della quantità di barbabietola che andrete ad utilizzare otterrete una sfumatura più o meno intensa che va dal rosa al violetto: non vi resta che sperimentare e colorare a piacere!

Gli Gnocchi con la Barbabietola sono ottimi serviti con del semplice burro versato, con un crema di taleggio o con degli spinaci appassiti in padella.

Tra le altre Ricette con la Barbabietola caratteristiche per via del colore acceso vi consigliamo di provare le Reginette alla Barbabietola e Noci, il Risotto alla Barbabietola con Fonduta di Taleggio e i Fusilli alla Barbabietola, Gorgonzola e Noci.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare gli Gnocchi di Barbabietola?

  1. Per preparare gli Gnocchi di Patate e Barbabietola lessate le patate con la buccia e la barbabietola partendo da acqua fredda e calcolando circa 30 minuti a partire dal bollore. I tempi variano in base alla dimensione delle patate e per verificarne il grado di cottura sarà sufficiente infilzarle con una forchetta: dovranno risultare cedevoli.
  2. Una volta pronte, rimuovete la pellicina dalla barbabietola, tagliatela a tocchi e frullatela con il mixer a immersione in modo da ottenere una purea.
  3. Schiacciate le patate ancora calde nello schiacciapatate, senza rimuovere la buccia che rimarrà all'interno del contenitore, e trasferitele in una ciotola.
  4. Lasciatele intiepidire prima di aggiungere la polpa di barbabietola, l'uovo e un generoso pizzico di sale.
  5. Unite quindi la farina mescolando dapprima con un cucchiaio poi a mano così da ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  6. Staccate delle piccole porzioni di impasto, formate dei filoncini lavorandoli con le mani e tagliateli a tocchetti di 1,5 cm. Adagiateli su un piano di lavoro infarinato in attesa di cuocerli.
  7. Gli Gnocchi di Patate e Barbabietola cuociono in meno di 5 minuti in acqua salata a bollore. Scolateli non appena vengono a galla e conditeli mescolando delicatamente.

– Varianti e Alternative

Potete colorare l'impasto di verde sostituendo la polpa di barbabietola con degli spinaci lessati e frullati in egual dose.

Gnocchi alla Barbabietola Senza Glutine, Senza Uova e Senza Lattosio

Per tutti coloro che soffrono di intolleranze o nella propria dieta non possono avere uova, latte o glutine abbiamo elaborato una versione alternativa di questa ricetta buona tanto quanto l'originale. Ecco come preparare Gnocchi alla Barbabietola Senza Glutine, Senza Uova e Senza Lattosio:

Ingredienti:
  • 300 gr di Patate
  • 200 gr di Barbabietole
  • q.b. di Sale
  • 150 gr di Farina di Riso
  • 50 gr di Farina di Grano Saraceno
Procedimento
  1. Seguite le indicazioni della ricetta originale qui sopra per far bollire patate e barbabietola.
  2. Rimuovete la pellicina dalla barbabietola, tagliatela a tocchi e frullatela con il mixer a immersione in modo da ottenere una purea.
  3. Schiacciate le patate ancora calde con lo schiacciapatate e trasferitele in una ciotola.
  4. Mischiate Patate e Barbabietola e salate; lasciate quindi raffreddare.
  5. Aggiungete le Farine poco alla volta e impastate fino ad ottenere una panetto.
  6. Staccate delle piccole porzioni di impasto, formate dei filoncini lavorandoli con le mani e tagliateli a tocchetti di 1,5 cm. Adagiateli su un piano di lavoro infarinato in attesa di cuocerli.
  7. Gli Gnocchi di Patate e Barbabietola cuociono in meno di 5 minuti in acqua salata a bollore. Scolateli non appena vengono a galla e conditeli mescolando delicatamente.

– Consigli

Se vi state chiedendo come condire gli Gnocchi di Patate e Barbabietola sappiate che le fondute di formaggi, ottenute sciogliendo gorgonzola, taleggio o fontina con latte o panna sono tra i condimenti più apprezzati.

– Come Conservare gli Gnocchi di Barbabietola

Gli Gnocchi di Patate e Barbabietola possono essere congelati ben distanziati su un vassoio e raggruppati nei sacchetti già porzionati una volta rassodati. Per cuocerli sarà sufficiente tuffarli in acqua bollente salata e scolarli non appena vengono a galla.

- Note alla Ricetta