Frittata di Asparagi

La Frittata di Asparagi è un piatto primaverile che potete preparare in tantissime occasioni: per un pranzo veloce, per un pic nic oppure per l'aperitivo.

frittata-asparagi
Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

La Frittata di Asparagi è un piatto semplice, ma davvero versatile, come quasi tutte le frittate. Questo tipo di piatto infatti si può preparare in tantissime occasioni: per pranzi o cene veloci, per un pic nic all’aperto o gite con pranzi al sacco, come antipasto di una cena importante oppure come stuzzichino per l’aperitivo con gli amici.

La ricetta della Frittata di Asparagi è davvero semplice da preparare, ma non per questo meno gustosa di altri piatti. E poi si può gustare calda, tiepida e anche fredda, e si può anche conservare in frigo per un giorno se dovesse avanzare. Cercate altre idee per preparare delle gustose frittate? Allora non perdetevi la Frittata di Spinaci e la Frittatona di Cipolle di Fantozzi! E nel frattempo vediamo insieme come preparare la Frittata con Asparagi!!!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Frittata di Asparagi?

  1. Per preparare la Frittata di Asparagi innanzitutto lavate gli asparagi ed eliminate la parte bianca finale, poi legateli insieme formando un mazzetto. Prendete una pentola alta e stretta e riempitela con acqua e un pizzico di sale, poi metteteci a cuocere il mazzetto di asparagi in piedi, facendo sì che le punte avanzino fuori dalla pentola, per circa 15 minuti. Nel frattempo lavate il porro, eliminate il primo strato e poi tagliatelo a fettine sottili. Quando gli asparagi sono cotti scolateli eliminando bene l'acqua in eccesso e tagliateli a pezzetti.  
  2. Prendete una pentola e fateci sciogliere il burro, poi fateci soffriggere il porro per qualche minuto. Quando il porro avrà cambiato leggermente colore aggiungete il sale, il pepe e gli asparagi e fate cuocere per alcuni minuti in modo da far perdere agli spinaci un po' di acqua di cottura. Salate e lasciate leggermente raffreddare. Nel frattempo tritate l'erba cipollina e tagliate a cubetti la scamorza affumicata.
  3. Prendete una ciotola di medie dimensioni e sbatteteci le uova aggiungendo un pizzico di pepe, il parmigiano grattugiato, gli asparagi con il porro, l'erba cipollina e la scamorza e mescolate bene fino a far amalgamare bene tutti gli ingredienti. Prendete una pentola antiaderente, versateci un filo di olio e fatelo cuocere per un paio di minuti. Poi versate il composto all'interno della padella e cuocete per un paio di minuti. Aiutandovi con il coperchio della pentola oppure con un piatto piano girate la frittata e fatela cuocere per un paio di minuti anche dall'altro lato. Servite la Frittata di Asparagi subito oppure se preferite lasciatela intiepidire.

– Varianti e Alternative

Se volete al posto della scamorza affumicata potete utilizzare della mozzarella o della fontina. Se volete una Frittata di Asparagi ancora più saporita potete aggiungere al composto dei cubetti di speck oppure di pancetta.

– Consigli

Per controllare che la Frittata di Asparagi sia cotta prima di girarla potete aiutarvi con una spatola da cucina. Per una Frittata di Asparagi saporitissima vi consiglio di utilizzare gli asparagi selvatici. Se volete preparare la Frittata di Asparagi in modo ancora più semplice e veloce potete utilizzare una pentola per frittate.

– Come Conservare la Frittata di Asparagi

La Frittata di Asparagi si conserva in frigorifero per un giorno circa, ma dev'essere riposta in un contenitore ermetico oppure ricoperta con della pellicola trasparente.