Fave dei Morti

Le Fave dei Morti sono golosi Biscotti alle Mandorle facili e veloci da preparare, che si realizzano in tutta Italia per le Festività dei Morti e di Ognissanti.

Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Dosi per 10 persone
Costo Nella media

Le Fave dei Morti sono deliziosi Biscotti alle Mandorle che si preparano in tutta Italia e che possono vantare tantissime varianti diverse a seconda della città in cui vengono realizzati. L’origine dei Biscotti Fave dei Morti non è chiara, ma secondo la storia si preparano tradizionalmente durante le Festività dei Morti e di Ognissanti per accogliere le anime dei defunti che ritornano a casa. E proprio per ricordare le ossa dei defunti, la consistenza delle Fave dei Morti è particolarmente dura e croccante!

Biscotti Fave dei Morti Croccanti si possono preparare per ogni occasione: dalla colazione alla merenda, senza dimenticare il dopocena! Ma la cosa migliore di queste Fave dei Morti è che si possono realizzare della forma che più preferite, per questo sono perfette anche per le Feste di Halloween dei Bambini!

Se cercate altre Ricette di Biscotti dei Morti, non perdetevi anche le Ossa dei Morti e il Pan dei Morti! Se invece cercate altri Dolci Tipici dei Morti, non potete preparare il Torrone dei Morti! E ora vi lasciamo alla ricetta delle Fave dei Morti!

– Ingredienti per 10 persone

– Come Fare le Fave dei Morti

  1. Per preparare le Fave dei Morti prendete le mandorle e lavoratele molto finemente nel mixer, poi tenetele da parte. Lavorate nel mixer anche i pinoli, poi tenete anch'essi da parte. In una ciotola media mettete le uova, i tuorli e la grappa e sbattete il tutto con una forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Infarinate leggermente il piano di lavoro, poi metteteci la farina e le mandorle tritate. Setacciate direttamente sugli altri ingredienti lo zucchero a velo e aggiungete anche i pinoli tritati, poi miscelate il tutto con le mani e disponete a fontana. Aggiungete ora anche la cannella e la scorza di limone, poi al centro della fontana versate il composto a base di uova. Lavorate con le mani fino ad amalgamare tutti gli ingredienti, poi impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  3. Con l'impasto formate tanti salsicciotti dal diametro di circa 1 centimetro, poi da ogni salsicciotto ricavate tanti pezzetti lunghi circa 1 centimetro. Strofinate ogni pezzetto con la mani fino a formare una pallina, poi posizionatela su una teglia rivestita di carta forno. Continuate nello stesso modo fino a terminare tutti gli ingredienti, ricordandovi di posizionare le palline sulla teglia in modo che siano abbastanza distanziate le une dalle altre.
  4. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti, facendo attenzione che i biscotti siano ben cotti, ma non eccessivamente scuri. A questo punto sfornateli, spolverizzateli con dello zucchero a velo a piacere e infine servite le Fave dei Morti!

– Consigli

Quando lavorate le Mandorle nel mixer vi consigliamo di fare attenzione a non riscaldarle troppo altrimenti inizieranno a perdere olio.

– Come conservare le Fave dei Morti

Le Fave dei Morti si conservano per qualche giorno in un contenitore ermetico oppure in un portabiscotti.

– Varianti e Alternative

Se volete potete sostituire la Grappa con un goccio di Succo di Limone e un goccio di Succo d’Arancia!

Ovviamente potete realizzare le Fave dei Morti della forma che preferite!

Ossa dei Morti

Pasta e Ceci Toscana