Crostata al Kiwi

La Crostata al Kiwi è uno dei dolci con la frutta più buoni di sempre. Ecco come prepararla con pasta frolla e crema pasticcera alla vaniglia.

Ricetta Crostata Al Kiwi
Difficoltà Media
Preparazione 30 minuti
Cottura 30 minuti
Raffreddamento 30 minuti
Dosi Per Teglia da 24 cm
Costo Nella media

La Crostata al Kiwi è un dolce da fine pasto che saprà conquistare il palato di tutti. Le Crostate di Frutta infatti sono tra i dolci più apprezzati e l’idea di unire alla dolcezza della Crema Pasticcera il sapore leggermente aspro del Kiwi è davvero vincente.

Per la Ricetta della Crostata al Kiwi partiremo dalla Pasta Frolla, per poi preparare una Crema alla Vaniglia e completare con frutta fresca a fettine. La scelta dei Kiwi è del tutto personale e potete sostituirli con altra frutta a piacere.

Amate i Dolci con la Frutta, perché vi sembra di sgarrare meno? Provate la Crostata di Fragole Fresche. Se invece le calorie non sono la vostra prima preoccupazione, buttatevi sulla Crostata Cioccolato e Cocco.

– Ingredienti per Teglia da 24 cm

– Come Fare la Crostata al Kiwi?

  1. Per preparare la Crostata al Kiwi cominciate dalla pasta frolla. Togliete il burro dal frigorifero e tagliatelo a tocchetti. A parte, in una ciotola, mescolate la farina con lo zucchero, un pizzico di sale e le uova. Unite quindi il burro e iniziate a impastare velocemente con le mani in modo che quest'ultimo non si sciolga. Formate un panetto liscio e omogeneo e avvolgetelo nella pellicola. Lasciatelo riposare in frigorifero per un'ora.
  2. Nel frattempo preparate la crema pasticcera alla vaniglia. Tagliate a metà per il lungo la bacca di vaniglia e con la punta del coltello prelevate i semi. Metteteli entrambi in un pentolino con il latte e portatelo a sfiorare il bollore. Lasciate quindi in infusione per 30 minuti, prima di rimuovere il baccello.
  3. A parte sbattete i tuorli con lo zucchero e la farina in modo da ottenere una crema senza grumi. Versate a filo il latte, mescolando con una frusta da cucina, poi trasferite nuovamente sul fuoco. Cuocete a fiamma media finché non si sarà addensata raggiungendo la classica consistenza.
  4. Stendete ora la pasta frolla, aiutandovi con due fogli di carta forno, e rivestite uno stampo da crostata di 24-26 cm di diametro. Rimuovete i bordi in eccesso e procedete con la cottura in bianco: tagliate un disco di cartaforno poco più grande del diametro dello stampo, adagiatelo sulla frolla e coprite con del riso crudo o dei legumi secchi. In commercio esistono anche della apposite Sfere di Ceramica.
  5. Cuocete a 200°C per 20 minuti, quindi sfornate e facendo attenzione a non scottarvi rimuovete i legumi e la carta forno. Proseguite la cotture per altri 10-15 minuti.
  6. Quando la base di pasta frolla si sarà raffreddata, farcitela con la crema pasticciera e completate con i kiwi sbucciati e tagliati a fettine e servite la vostra Crostata al Kiwi dopo averla spolverizzata con un po' di zucchero a velo.
  7. Ricetta Ricetta Crostata Kiwi

– Varianti e Alternative

Potete preparare questa Crostata anche utilizzando tipi diversi di frutta come le fragole o i frutti di bosco.

– Consigli

La Crostata al Kiwi è ancora più buona se preparata con un certo anticipo rispetto a quando si desidera consumarla. Questo perché la base croccante di pasta frolla avrà tempo di inumidirsi a contatto con la crema pasticcera.

– Come Conservare la Crostata al Kiwi

La Crostata al Kiwi si conserva in frigorifero per massimo un paio di giorni.