Croquembouche

Il Croquembouche è un dolce francese composto da una piramide di Bignè ricoperta di Caramello che solitamente si prepara per le Festività di Natale o le grandi occasioni.

Difficoltà Media
Preparazione 50 minuti
Cottura 40 minuti
Dosi per 12 persone
Costo Nella media

Il Croquembouche è uno scenografico dolce di origine francese inventato dallo chef Marie-Antoine Carême. Chiamato spesso erroneamente anche Crockembush e Croc and Bush, questo dolce è una Torta di Bignè a forma di piramide che viene solitamente preparata per le grandi occasioni oppure da servire durante le Festività del Natale! L’origine del nome arriva dal termine francese “croque en bouche”, che può essere tradotto come “croccante in bocca”. Questo nome rimanda subito alla caratteristica principale del Croquembouche che è quella di risultare inizialmente croccante per poi diventare morbidissimo!

La ricetta originale del Croquembouche di Natale prevede che si crei una piramide natalizia di Bignè ripieni di Crema e coperti da Caramello, ma nella nostra variante i Bignè sono ripieni di Crema Diplomatica e glassati al Cioccolato, per poi essere decorati con il Caramello come da tradizione!

Se cercate altre Ricette di Dolci Natalizi Scenografici, non perdetevi il Pandoro Farcito, l’Albero di Natale di Biscotti e la Casetta di Pan di Zenzero! E ora vi lasciamo alla ricetta del Croquembouche!

– Ingredienti per 12 persone

– Come Fare il Croquembouche

  1. Per preparare il Croquembouche iniziate dalla realizzazione dei bignè: in una casseruola antiaderente mettete il burro tagliato a pezzetti e l'acqua, poi fate cuocere il tutto a fiamma media. Quando il composto inizierà a bollire, toglietelo dal fuoco ed aggiungeteci la farina e lo zucchero, poi mescolate con un cucchiaio di legno in modo da amalgamare tutti gli ingredienti. Rimettete il tutto sul fuoco e mescolate fino a quando il composto non inizierà a staccarsi dalle pareti della casseruola e formerà una specie di patina bianca.
  2. Togliete ora il tutto dal fuoco e lasciate leggermente raffreddare, poi aggiungete un uovo e mescolate per amalgamarlo perfettamente al composto. Continuate nello stesso modo aggiungendo un uovo per volta, avendo cura di non aggiungere il successivo fino a quando il precedente non è perfettamente amalgamato al composto. Terminate tutte le uova, mescolate fino a quando il composto non inizierà a diventare più solido e poi trasferitelo in una sac a poche con il beccuccio liscio.
  3. Foderate una teglia da forno con della carta forno e formate i vostri bignè, avendo cura che siano tutti più o meno grandi uguali e abbastanza distanziati tra loro. Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti, poi sfornateli e lasciateli raffreddare.
  4. Mentre i bignè cuociono preparate la loro farcitura: prendete la bacca di vaniglia e incidetela, fatela sobbollire in un pentolino antiaderente con il latte, poi spegnete il fuoco e fate intiepidire. Prendete una ciotola di medie dimensioni, metteteci i tuorli e lo zucchero e montateli utilizzando delle fruste elettriche. Aggiungete la farina e lavorate fino ad amalgamarla agli altri ingredienti, poi aggiungete a filo anche il latte oramai tiepido.
  5. Versate il tutto in una padella antiaderente e cuocete fino ad ottenere una crema densa, mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. Spegnete il fuoco, coprite con della pellicola alimentare trasparente a filo e lasciate raffreddare completamente. In un'altra ciotola montate la panna e aggiungetela poi alla crema pasticciera fredda. Mescolate delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola fino ad ottenere la crema diplomatica. Mettete la crema in una sac a poche con la bocchetta liscia e farcite tutti i bignè.
  6. Per preparare la copertura al cioccolato mettete in un pentolino antiaderente la panna e il cioccolato precedentemente spezzettato, poi fate cuocere a fiamma media mescolando continuamente con un cucchiaio di legno fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo. A questo punto spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Quando il composto sarà tiepido, intingete i bignè ad uno ad uno nella copertura al cioccolato fino a coprirli per metà, poi distribuiteli su uno (o più) vassoi. Quando li avrete ricoperti tutti, metteteli in frigorifero a riposare per circa mezz'ora.
  7. Passato il tempo di riposo, riprendete i bignè e appoggiateli nel piatto da portata fino a formare una piramide. Preparate il caramello facendo sciogliere in un pentolino antiaderente lo zucchero con l'acqua. Cuocete il composto a fiamma media mescolando continuamente fino a quando avrete ottenuto un composto denso e dal colore ambrato. Togliete il pentolino dal fuoco e intingeteci la punta di un cucchiaio di legno, poi passatelo sopra alla torre di bignè per formare la decorazione. Aspettate che il caramello solidifichi, poi servite il Croquembouche!

– Consigli

Se durante la decorazione il Caramello dovesse solidificarsi troppo vi basterà semplicemente farlo scaldare per qualche minuto a fiamma bassa per farlo ritornare più morbido.

Per ottenere un Croquembouche perfettamente a piramide potete utilizzare l’apposito cono.

– Come conservare il Croquembouche

Il Croquembouche va rigorosamente consumato al momento, ma se proprio dovesse avanzare si può conservare in frigorifero per un giorno, chiuso in un contenitore ermetico.

– Varianti e Alternative

Potete farcire i Bignè del Croquembouche con la Crema che preferite, dalla Crema Pasticciera al Cioccolato alla Crema Chantilly!

A cura di Giuly

Amo la cucina della tradizione ma non solo. Mi piace sperimentare e provare ricette nuove e sfiziose che possano conquistare i miei nipoti. Sono la tipica nonna che adora preparare pranzi pantagruelici e riunire attorno alla tavola tutta la famiglia.

Prosciutto Glassato al Miele

Funghi Trifolati