Ciambelline al Vin Santo

Bastano quattro ingredienti per preparare dei biscotti al vino indimenticabili: farina, zucchero, olio e latte, insieme a un Poggio di latte daranno vita alle vostre Ciambelline al Vin Santo, perfette da gustare come fine pasto.

Ricetta Ciambelline Al Vin Santo
Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Cottura 15 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Le Ciambelline al Vin Santo, come del resto il vino con il quale si preparano, sono un dolce tipico toscano, diffusosi poi in tutta Italia per via della sua bontà e semplicità di preparazione. Nascono infatti come ricetta povera, preparate unicamente con Farina, Zucchero, Olio e Vino, quest’ultimo non necessariamente della pregiata varietà del Vin Santo. Bianco, rosso, fermo o frizzante, contribuisce a conferire a queste Ciambelle al Vino il loro caratteristico sapore.

Inutile indagare troppo per capire l’origine del nome Vin Santo. Si va dall’esclamazione di un un frate che definì il vino xantos, riferendosi a un vino passito greco, fino all’usanza di un frate di “curare” le vittime della paste con il vino da messa, poi definito santo per le sue proprietà. L’ipotesi più probabile però è riconducibile all’usanza di lasciar appassire le uve raccolte fino alla settimana santa, per poi pigiarle e ottenere questo pregiato vino passito, il vin santo appunto.

Se l’abbinamento classico del Vin Santo è con i Cantucci, non dimentichiamo però che il nettare d’uva è spesso il protagonista di alcune ricette. Come non nominare gli Strozzapreti al Vino Rosso e Salsiccia oppure le Pere Cotte al Vino e i Biscotti al Vino.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare le Ciambelline al Vin Santo?

  1. Per preparare le Ciambelline al Vin Santo mettete in una ciotola la farina, il vino, 50 grammi di zucchero presi dal totale, il lievito e il latte.
  2. Mescolate energicamente con le mani in modo da avere un panetto liscio e piuttosto compatto.
  3. Staccate poi delle palline di impasto grandi circa come una noce e lavoratele sulla spianatoia così da ottenere un filoncino lungo circa 15 cm.
  4. Chiudeteli ad anello in modo da formare le ciambelline e passatele nello zucchero tenuto da parte, premendo in modo che i granelli rimangano attaccati.
  5. Disponete le Ciambelline al Vino su una teglia rivestita di carta forno e cuocetele a 200°C per 15 minuti o fino a che la superficie non sarà dorata.

– Varianti e Alternative

Potete realizzare la ricetta delle Ciambelline al Vin Santo utilizzando il vino che preferite, anche quello rimasto inutilizzato nel frigorifero.

– Consigli

Potete preparare le Ciambelline al Vin Santo anche come biscotto da colazione e conservarlo in una scatola di latta. Se invece desiderate donarle, si prestano benissimo a essere legate insieme con uno spago.

– Come Conservare le Ciambelline al Vin Santo

Le Ciambelline al Vin Santo si conservano in una scatola di latta o in un sacchetto di carta per circa 5 giorni.

Lascia un commento