Cavolfiori al Forno Light

I Cavolfiori al Forno Light sono un contorno colorato, gustoso e con pochissime calorie! Perfetto per chi è a dieta e da abbinare ad un secondo sostanzioso.

Difficoltà Facile
Preparazione 10 minuti
Cottura 40 minuti
Dosi per 4 persone
Costo Nella media

Cavolfiori al Forno Light sono un gustoso contorno facile e veloce da preparare che vi sorprenderà! Realizzato con Cavolfiore Bianco, Cavolfiore Viola, Broccolo, Rosmarino e Timo, questo Cavolfiore al Forno Light con Aromi è indicato per chi vuole contenere le calorie senza rinunciare al gusto oppure è semplicemente perfetto da abbinare ad un secondo piatto molto sostanzioso.

Colorato e scenografico, il Cavolfiore al Forno Light è un contorno che conquista ancora prima di essere assaggiato! Inoltre è anche un’ottima ricetta per provare a cucinare il Cavolfiore Viola, una varietà ancora poco conosciuta!

In questa ricetta il Cavolfiore al Forno è preparato Senza Besciamella, ma se volete potete provare anche il Cavolfiori alla Besciamella! Se cercate altre idee su come cucinare il Cavolfiore, non perdetevi anche il Cavolfiore Gratinato e le Polpette di Cavolfiore! E ora eccovi la ricetta dei Cavolfiori al Forno Light!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare i Cavolfiori al Forno Light

  1. Per preparare i Cavolfiori al Forno Light iniziate dalla pulizia dei cavolfiori e del broccolo. Sciacquate il cavolfiore bianco, il cavolfiore viola e il broccolo sotto l'acqua corrente, eliminate le foglie esterne, togliete la parte centrale più dura e separate le cimette.
  2. Distribuite uniformemente le cimette su una teglia foderata di carta forno in modo che siano un po' distanziate le une dalle altre. Lavate il rosmarino e il timo, tritateli e spolverizzateli sulle cimette. Aggiustate di sale, insaporite con un pizzico di pepe e bagnate con un filo di olio d'oliva.
  3. Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti. Passato questo tempo, girate con una pinza da cucina le cimette e cuocetele per altri 20 minuti. Una volta che saranno perfettamente cotti, sfornate e servite immediatamente i Cavolfiori al Forno Light!

– Consigli

Se volete rendere la ricetta dei Cavolfiori al Forno Light ancora più colorata potete aggiungerci anche un Cavolfiore Arancione!

– Come conservare i Cavolfiori al Forno Light

I Cavolfiori al Forno Light si conservano per un giorno, chiusi in un contenitore ermetico e riposti in frigorifero.

– Varianti e Alternative

Se volete rendere i Cavolfiori al Forno Light ancora più saporiti senza eccedere con le calorie potete arricchirli con pezzetti di Peperoncino fresco, del Peperoncino in Polvere, della Paprika oppure della Curcuma.

A cura di Stefy

Sono un amante della buona cucina, mi piace sperimentare e creare ricette nuove, abbinamenti insoliti e creare magia nei miei piatti: seguite le mie ricette e non ve ne pentirete!

Crema al Torrone

Biscotti di Vetro