Bagel Salmone e Philadelphia

I Bagel Salmone e Philadelphia sono una ricetta tipica americana composta da ciambelle di pane farcite con salmone, Philadelphia, cetrioli e barbabietola.

Ricetta Bagel Salmone E Philadelphia
Difficoltà Media
Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi Per 6 persone
Costo Nella media

I Bagel Salmone e Philadelphia sono una delle Ricette Americane più diffuse. Se negli States vengono consumati solitamente a Colazione o in occasione dei Brunch domenicali, in Europa ancora non hanno trovato una collocazione temporale ben precisa nell’arco della giornata. Sono ottimi come Secondo Piatto ma anche come Panino per le gite fuori porta.

Preparare i Bagel Fatti in Casa è piuttosto semplice (se non volete passare troppo tempo in cucina è possibile trovarli già pronti nei supermercati più forniti) e il risultato davvero strepitoso. Queste particolari Ciambelle di Pane però richiedono una doppia cottura, proprio come i Pretzel. Dapprima infatti vengono bolliti, poi passati nei Semi di Sesamo e infine cotti al forno. La farcitura è quella più classica, a base di Salmone Affumicato, Philadelphia e Cetriolo. Per dare un tocco di colore, potete aggiungere come nella nostra ricetta, della Barbabietola.

Provate anche le altre nostre Ricette con i Bagel: i Bagel Salmone e Avocado e i Bagel con Uova e Bacon e accompagnateli con le Avocado Fries, delle patatine davvero sfiziose!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare i Bagel Salmone e Philadelphia?

  1. Per preparare i Bagel Salmone e Philadelphia cominciate dall'impasto. Mettete in una ciotola le due farine, lo zucchero, il lievito sbriciolato con le mani e il sale.
  2. Versate a filo l'acqua tiepida, impastando dapprima con un cucchiaio di legno poi con le mani fino a quando non otterrete un impasto liscio e omogeneo. Mettetelo a lievitare nel forno spento con la luce accesa per un'ora e mezza.
  3. Dividete l'impasto in sei parti uguali, formate una pallina e stendetela leggermente con le mani in modo da ottenere uno spessore di circa 2 cm. Con la mani, forate il centro dell'impasto così da formare il caratteristico buco centrale. Adagiateli su una teglia rivestita di carta forno e lasciateli lievitare nuovamente per altri 30 minuti.
  4. Nel frattempo portate a bollore l'acqua in una pentola capiente, quindi cuocete i bagel un minuto per lato a partire dalla ripresa del bollore. Scolateli con una schiumarola, e lasciateli asciugare per qualche minuto prima di cospargerli con i semi di sesamo e infornarli a 200°C per 15-20 minuti.
  5. Quando i bagel saranno pronti, lasciateli raffreddare completamente e tagliateli a metà. Spalmate su ciascuna uno strato di Philadelphia, quindi distribuite le fettine di salmone e in ultimo il cetriolo e la barbabietola affettati molto sottili.
  6. Completate con i germogli di crescione e servite i Bagel Salmone e Philadelphia!

– Varianti e Alternative

Il Salmone Affumicato può essere sostituito con un ripieno alternativo, perfetto anche per coloro che seguono una dieta vegetariana come l'Avocado e l'Uovo.

– Consigli

Potete preparare i Bagel anche con qualche ora di anticipo e farcirli poco prima di consumarli. In questo modo non perderanno di fragranza.

– Come Conservare i Bagel Salmone e Philadelphia

I Bagel possono essere congelati una volta raffreddati in sacchetti di carta. All'occorrenza, sarà sufficiente farli scongelare e riscaldarli in forno.