Maionese Impazzita: Cause e Rimedi

Gioia di ogni palato, la Maionese è una salsa cremosa e vellutata, dal sapore delicato e perfetta per accompagnare moltissime preparazioni. In realtà Fare la Maionese in Casa è davvero semplice, ma bisogna tenere a mente qualche accorgimento per evitare che vada persa. Vediamo dunque insieme Cause e Rimedi per la Maionese Impazzita!
Maionese Impazzita Cause E Rimedi

La Maionese è una delle salse d’accompagnamento più amate di sempre, perfetta per preparare tartine farcite per i buffet, per esaltare il sapore della carne e del pesce oppure per impreziosire un buon Bollito. Se poi deciderete di preparare la Maionese Fatta in Casa, il successo sarà assicurato perché il sapore genuino e corposo di questa salsa appena pronta, è davvero irresistibile.

Contrariamente a quanto si possa pensare, Preparare la Maionese in Casa non è poi così difficile. Gli ingredienti principali sono solo 3: olio di semi, tuorlo d’uovo e limone che andranno semplicemente montati insieme con un minipimer. Non sembra esserci nessuna difficoltà, eppure Perché la Maionese Impazzisce?

In questa guida vedremo insieme le ragioni più comuni per cui la Maionese Non Monta oppure si strappa e soprattutto cercheremo di capire Cosa Fare Quando la Maionese Impazzisce, suggerendovi qualche trucchetto utile per salvare la situazione in extremis.

Dunque non perdiamo altro tempo e vediamo subito insieme Cause e Rimedi per la Maionese Impazzita!

Composizione della Maionese

La maionese altro non è che un’emulsione stabile tra una componente acquosa (il limone) e una componente grassa (l’olio) a cui si aggiunge il tuorlo d’uovo che, oltre ad arricchire la preparazione, servirà anche a stabilizzarla grazie alla leticina, una sostanza contenuta al suo interno e dalle proprietà tensioattive ovvero in grado di far legare due ingredienti come i liquidi e l’olio senza farli più separare.

Ma per creare questa magia è indispensabile un lavoro meccanico che permetta alle proteine dell’uovo di denaturarsi e legarsi chimicamente con il limone e l’olio della ricetta. Ecco perché è indispensabile un frullatore, meglio se a immersione. Ma anche essendo a conoscenza della sua composizione spesso succede che la maionese impazzisca lo stesso. Vediamo perché.

Perché la Maionese Impazzisce

Quando si vuole Preparare la Maionese in Casa è necessario tenere a mente che questa è un emulsione che si basa sull’equilibrio tra gli ingredienti che la compongono e che viene influenzata dalla temperatura degli stessi.

Troppo Olio

Uno dei più comuni Errori Quando si Prepara la Maionese è quello di aggiungere troppo olio e troppo in fretta. Quando andrete ad unire la parte grassa della ricetta, dovrete farlo con attenzione e senza fretta.

Versate l’olio a filo, mentre lavorate con il frullatore ad immersione la maionese e girando sempre nello stesso verso in maniera vigorosa, per permettere all’olio di distribuirsi in maniera uniforme e legarsi agli altri ingredienti.

Ingredienti Freddi

Un’altra Causa della Maionese Impazzita è la temperatura troppo fredda dei tuorli d’uovo. La bassa temperatura infatti, limita l’azione dei componenti tensioattivi, facendo venire così meno la sua funzione di stabilizzante.

Utilizzate sempre dei tuorli a temperatura ambiente per preparare la maionese e se di solito conservate le uova in frigo, tiratele fuori almeno un’ora prima di dedicarvi alla ricetta.

Consigli per Preparare la Maionese Fatta in Casa

Per Preparare la Maionese Fatta in Casa dovrete dunque usare tuorli a temperatura ambiente e versate l’olio a filo poco per volta, ma solo questi consigli non bastano per ottenere una maionese liscia e vellutata. Prima di tutto la scelta del contenitore sarà essenziale per la buona riuscita della maionese: scegliete un contenitore alto e stretto in cui poter montare meglio la salsa.

Inoltre vi consigliamo di utilizzare un frullatore ad immersione perché vi permetterà di incorporare maggiore aria all’interno della maionese sfruttando anche il movimento dall’alto verso il basso: questo servirà a montarla meglio e in maniera più rapida.

Infine c’è l’ordine in cui aggiungere gli ingredienti. Prima di tutto versate nel boccale i tuorli, poi aggiungete un pizzico di sale e il succo di limone. Sbattete velocemente questi ingredienti per creare un composto omogeneo, poi passate ad utilizzare il mini-pimer e ad aggiungere l’olio a filo per creare l’emulsione.

Cosa Fare se la Maionese Impazzisce

Dunque sapendo le cause per cui la Maionese Impazzisce è possibile capire come poterla recuperare con qualche trucchetto. Vediamo come!

Aumentare la Componente Acquosa

Succo Di Limone

Il motivo più frequente della maionese stracciata è aver aggiunto troppo olio, quindi per Recuperare la Maionese Impazzita dovrete ristabilirne l’equilibrio aggiungendo più componente liquida. Per farlo dovrete seguire un preciso procedimento:

  • Trasferite 2-3 cucchiai di maionese all’interno di un recipiente alto e stretto, aggiungete qualche goccia di succo di limone o acqua (nel caso non gradiste la nota troppo acidula nella maionese) e cominciate ad emulsionare.
  • Appena vi renderete conto che la maionese torna cremosa, aggiungete altri 2-3 cucchiai di maionese impazzita e qualche altra goccia di liquido. Emulsionate.

Continuate in questo modo fino a quando avrete recuperato tutta la maionese. Il processo è un po’ più lungo, ma state certi che seguendolo alla lettera, riuscirete a Salvare la Maionese Impazzita.

Aggiungere un Altro Tuorlo

Tuorlo

Nel caso in cui invece la vostra maionese fosse impazzita a causa della temperatura troppo bassa del tuorlo, lasciatela da parte e nel frattempo fate riposare a temperatura ambiente un altro uovo per almeno 1 ora.

A questo punto separate il tuorlo dall’albume, che potrete utilizzare in altre ricette oppure come legante per l’impanatura. Sbattete il tuorlo all’interno di una ciotola e aggiungetene circa 1 cucchiaino alla maionese impazzita. Emulsionate con il frullatore a immersione fino a quando sarà completamente assorbito.

Procedete in questo modo, aggiungendo un altro cucchiaino di tuorlo ogni volta che il precedente sarà incorporato, fino a Recuperare la Maionese Impazzita completamente.

Come Conservare la Maionese Fatta in Casa

Una volta che sarete riusciti a Salvare la Maionese Impazzita potrete conservarla in frigo, all’interno di un vasetto pulito con tappo e consumarla entro 1 giorno, visto che contiene uova crude. In alternativa e per aumentarne i tempi di conservazione, potrete Pastorizzare i Tuorli a Bagno Maria.

Ricette della Maionese

Con la Maionese Fatta in Casa è possibile preparare tante deliziose ricette e arricchire numerose preparazioni. Ma forse non sapete che esistono diverse Ricette della Maionese, che potrete sperimentare per esaltare i vostri piatti.

Tutto ciò che accade tra i fornelli è pura magia! Sono un'instancabile sperimentatrice, alla ricerca di nuovi modi per interpretare la cucina nostrana e non solo. Tra ricette della tradizione e innovative fusion di sapori, percorriamo insieme un viaggio in grado di stuzzicare i palati e non solo...