Come Condire l’Insalata

Dalle citronette ai dressing, ecco tutti i modi possibili per condire l’insalata e renderla davvero gustosa.

Come Condire Insalata

Forse questa guida potrebbe in un primo momento sembrarvi totalmente inutile, invece vi consigliamo vivamente di continuare la lettura. Questo innanzitutto perché il modo in cui avete sempre condito l’insalata è probabilmente errato e vi spiegheremo anche il perché.

Inoltre troverete tante idee per condire l’insalata senza aceto, oltre che i più famosi condimenti per insalata del mondo, dai dressing alla citronette. Dando un’occhiata a questi condimenti troverete sicuramente la salsa perfetta per la vostra insalata, il condimento che può trasformarla da una semplice insalatona ad una vera e propria insalata gourmet.

Siamo sicuri di avervi convinti, per questo vi lasciamo subito alla nostra guida su Come Condire l’Insalata!

Vinaigrette e Citronette

Come Condire Insalata Vinaigrette Citronette

Sale, Olio e Aceto rappresentano il condimento classico dell’Insalata, sebbene in alcuni casi si tenda a sostituire l’Aceto con il Succo di Limone. Solitamente noi italiani procediamo aggiungendo gli ingredienti all’insalata uno alla volta, ma in altre parti del mondo gli ingredienti vengono mescolati prima in modo da ottenere un’emulsione omogenea.

Nel primo caso, ovvero l’emulsione con l’aceto, il condimento prende il nome di Vinaigrette, mentre nel secondo caso, ovvero quando si usa il limone, l’emulsione prende il nome di Citronette.

Sale, Olio Extravergine d’Oliva e Aceto (che può essere Rosso, Bianco, Balsamico, di Mele o quello che preferite) sono i tre ingredienti che tutti almeno una volta hanno utilizzato per condire l’Insalata eppure forse non tutti sanno che c’è una sequenza specifica per utilizzare questi ingredienti se si vuole aggiungerli all’insalata uno alla volta.

Sappiate che l’ordine corretto di utilizzo di questi ingredienti è: prima il sale, poi l’aceto (o il succo di limone) e solo alla fine l’olio. In questo modo il vostro condimento si amalgama perfettamente, senza rischiare di coprire il sapore dell’Insalata.

Se dubitate della correttezza di questa sequenza, allora constatate voi stessi: se provate a versare per primo l’olio noterete che tenderà a formare una sorta di patina sulle verdure, impedendo al sale di sciogliersi e all’aceto di amalgamarsi. Se provate a versare per primo l’aceto scoprirete invece che gli altri due ingredienti tendono a rimanere separati tra loro e con il resto del piatto.

Offerta

Centrifuga per Insalata più semplice e meno faticosa da utilizzare rispetto alle classiche. È dotata di un lato per eliminare l’acqua senza togliere il coperchio e di bottone di arresto della centrifuga.

Qual è la Dose Perfetta di Olio e Aceto da Utilizzare per Condire l’Insalata?

Per un condimento perfettamente bilanciato l’ideale sarebbe utilizzare poco sale, un cucchiaino di aceto e un cucchiaio di olio. Ovviamente queste dosi sono indicative, perché tutto dipende dalla quantità di insalata che state per mangiare. L’unico modo per regolarsi è avere occhio: l’insalata non deve galleggiare nel condimento, ma non deve neppure essere talmente scondita da sapere troppo di verdura.

Va da sé poi che ognuno abbia le sue preferenza personali, l’indicazione qui fornita vale soprattutto in caso abbiate ospiti e non sappiate come condire correttamente l’insalata da portare in tavola. Il nostro consiglio per fare un’ottima figura e incontrare i gusti di tutti i vostri ospiti è quello di preparare almeno una vinaigrette già pronta da servire in abbinato all’insalata non condita: in questo modo ognuno potrà gestire il proprio condimento senza problemi.

Offerta

Emulsionatore per preparare e servire vinaigrette, citronette e condimenti vari.

Glassa all’Aceto Balsamico

Come Condire Insalata Salsa Aceto Balsamico

La Glassa all’Aceto Balsamico non è solamente un alimento che si utilizza in cucina per decorare i piatti, ma è anche un ingrediente perfetto per condire e rendere davvero gustose le insalate a base di crostacei, carne o pesce.

L’unica attenzione che dovete avere è quella di dosare sapientemente questo ingrediente: essendo molto saporito dev’essere aggiunto in piccole quantità per non rischiare di coprire il sapore degli altri ingredienti.

Dressing: i Condimenti Cremosi

Come Condire Insalata Dressing Condimeti Cremosi

Se l’insalata che avete preparato prevede ingredienti “corposi” (come ad esempio patate, radicchio, ravanelli, carote, ma anche pollo) potete arricchirla con un condimento cremoso, l’ideale per amalgamare tutti gli ingredienti.

Molto amati negli Stati Uniti, dove prendono il nome di Dressing, i condimenti cremosi si possono preparare in tantissimi modi differenti. Di base si possono utilizzare ingredienti come Maionese, Miele, Senape, Burro Fuso oppure semplicemente Yogurt Bianco, da arricchire con erbe aromatiche, spezie oppure altri ingredienti a piacere.

Molto utilizzate per condire l’insalata sono ad esempio la Salsa Caesar, la Salsa Cocktail, la Maionese di Avocado e la Salsa Tzatziki, ma potete sbizzarrirvi a creare voi il dressing che volete con tutti gli ingredienti che preferite.

Ricette di Insalata

Ricetta Insalata Estiva Con Anguria E Pomodorini

Se amate le Insalate e cercate alcune idee diverse dal solito per preparare un’Insalatona originale vi consigliamo di dare un’occhiata alle 20 Gustose Insalate per Combattere il Caldo. Se invece avete poco tempo a disposizione non perdetevi le 25 Gustose Insalate Facili e Veloci da Preparare. Cercate nuove idee per la schiscetta? Eccovi allora le 15 Gustose Insalate per il Pranzo al Lavoro!