Lievitati Dolci

Bomboloni alla Marmellata

  • Difficoltà: Media
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: Molto basso

I Bomboloni alla Marmellata sono dei dolci lievitati di piccola pasticceria che vengono fritti e realizzati durante tutto l’anno ma in particolare adatti da preparare per la Festa di Carnevale. Perfetti da portare in tavola per la prima colazione oppure per trascorrere in armonia una merenda con i vostri bambini, questi peccati di gola sono facili da realizzare e non presentano istruzioni particolari da seguire: dovrete solamente rispettare i tempi di lievitazione per ottenere dei bomboloni perfetti!

Un’impasto a base di farina, burro, latte, zucchero e tuorli viene fatto riposare, ridotto in dischi farciti con della deliziosa confettura (noi abbiamo utilizzato della marmellata di fragole ma potete utilizzare quella che più preferite), fritto in olio bollente e cosparso infine con dello zucchero a velo: insomma, il modo perfetto per deliziare grandi e piccini!

Insieme ai Bomboloni alla Crema, valida alternativa a quelli realizzati oggi, al Migliaccio, alle Zeppole di Ricotta, ai Cartocci Siciliani e alle Frittelle di Mele potete trovare sul nostro sito altre leccornie fritte e non da preparare per Carnevale! Allacciate il grembiule e accendete la planetaria, i Bomboloni alla Marmellata ci stanno aspettando!

Ingredienti per 6 persone

450 gr Farina 00
320 gr Zucchero
140 ml Latte
70 gr Burro
30 gr Lievito di Birra
2 Tuorli
un pizzico Sale
q.b. Marmellata
q.b. Zucchero a velo

Come Fare i Bomboloni alla Marmellata

1
Per preparare i Bomboloni alla Marmellata iniziate versando all'interno del latte tiepido il lievito di birra e 120 grammi di farina: fate sciogliere per bene il tutto e lasciate riposare in forno spento con luce accesa per circa mezz'ora. Ultimato il tempo di riposo versate il composto in una planetaria, aggiungete i tuorli a temperatura ambiente, il resto della farina alternandola con il burro ammorbidito, un pizzico di sale e infine lo zucchero.
2
Lavorate tutti gli ingredienti fino a quando non avrete ottenuto un composto ben cordato, denso e omogeneo: trasferite quindi il tutto all'interno di una bacinella e, dopo averla ricoperta con della pellicola trasparente, fate riposare l'impasto in forno spento con luce accesa per circa due ore o fino a quando non sarà raddoppiato di volume. Una volta ultimato il tempo di lievitazione riprendete l'impasto e stendetelo sul vostro piano di lavoro infarinato fino ad ottenere una sfoglia spessa un centimetro circa.
3
Una volta ottenuto il foglio di pasta andate a creare dei dischi tagliandoli con un coppapasta: su metà dei dischetti ottenuti disponete un cucchiaio della vostra marmellata preferita al centro, bagnate il brodo della pasta e ricoprite quindi con un'altro disco. Sigillate il tutto aiutandovi con i rebbi di una forchetta, trasferite i bomboloni su un vassoio infarinato coperto e fate riposare il tutto in forno spento con luce di servizio accesa per un'ora di tempo.
4
Una volta pronti potete cuocere i vostri dolci: scaldate dell'olio all'interno di un tegame dai bordi alti fino a fargli raggiungere la temperatura di 165°C (che dovrete controllare con un termometro da cucina) e versatevi all'interno al massimo un paio di bomboloni per volta. Aiutandovi con un mestolo forato rigirateli durante la frittura fino a farli dorare su entrambi i lati, scolateli quando saranno pronti e riponeteli man mano su un vassoio foderato con della carta assorbente da cucina.
5
Quando saranno tutti pronti mettete i vostri Bomboloni alla Marmellata su un piatto da portata e spolverateli con dello zucchero a velo. Fateli intiepidire prima di servirli ai vostri ospiti.

Consigli

Rispettate per bene tutti i tempi di lievitazione in maniera da ottenere dei bomboloni perfetti che si gonfieranno così al punto giusto durante la frittura. Inoltre, per friggere, vi consigliamo di utilizzare dell’olio di semi d’arachide.

Come conservare i Bomboloni alla Marmellata

L’ideale è quello di consumare i Bomboloni alla Marmellata subito dopo averli fritti e fatti intiepidire. Potete però conservarli per al massimo un giorno sotto una campana di vetro oppure all’interno di un contenitore ermetico.

Varianti e alternative

Realizzate i Bomboloni alla Marmellata con la confettura che più preferite e aromatizzate l’impasto, se gradite, con della scorza di limone.

Commenti

Stefy

Mi piace sperimentare e creare ricette nuove, abbinamenti insoliti e creare magia nei miei piatti!