×

Tortellini

I Tortellini sono un famoso primo piatto di pasta fresca ripiena tipico dell'Emilia-Romagna, in particolare delle città di Modena e Bologna.
Tortellini
  • Difficoltà Media
  • Preparazione 2 ore e 30 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Dosi per 6 persone

I Tortellini sono un primo piatto di pasta fresca ripiena tipico dell’Emilia-Romagna, in particolare delle città di Modena e Bologna, famoso in tutto il mondo. In Romagna invece si preferiscono i Cappelletti, molto simili ai Tortellini di Carne, ma semplicemente chiusi in modo differente.

In questa ricetta troverete come fare i Tortellini, ma se vi state chiedendo anche come cucinare i Tortellini, troverete tante ricette con i Tortellini e i vari condimenti per Tortellini che potete preparare. Tra i più famosi ci sono sicuramente i Tortellini in brodo, i Tortellini Panna e Prosciutto e i Tortellini al Sugo.

Ma ora partiamo dal principio e scopriamo subito come preparare i Tortellini!

Ingredienti per 6 persone

Come Fare i Tortellini

  1. Per preparare i Tortellini iniziate dalla pasta: disponete sul piano di lavoro la farina a fontana e aggiungeteci al centro le uova. Mescolate con una forchetta e quando il composto si sarà compattato procedete ad impastarlo con le mani. Quando avrete ottenuto un impasto morbido e liscio, copritelo con una pellicola trasparente e mettetelo a riposare per circa 30 minuti in un luogo fresco ed asciutto.

  2. Nel frattempo procedete con la preparazione del ripieno: prendete la lonza di maiale e la polpa di vitello e tagliateli grossolanamente. In una padella fate sciogliere il burro e cuocete la carne per una decina di minuti. Nel frattempo tagliate a cubetti anche il prosciutto crudo e la mortadella. Quando la carne è cotta fatela leggermente raffreddare, poi mettetela in un mixer insieme al prosciutto e alla mortadella e azionate la macchina. Lavorate fino ad ottenere un trito fine, poi aggiungeteci anche il parmigiano, la noce moscata, il pepe e l'uovo e lavorate nuovamente.

  3. Prendete il panetto di pasta e stendetelo con un matterello oppure con la macchina per la pasta fino ad ottenere una sfoglia di circa 0,6 millimetri. Con una rotella tagliapasta o uno stampo per tortellini ricavate tanti quadrati di 3-4 centimetri per lato. Al centro di ogni quadrato disponete un po' di ripieno, poi piegate il quadrato di pasta a metà in diagonale, in modo da formare un triangolo. Premete leggermente i bordi e poi prendete i due triangoli della base e uniteli, aiutandovi con un dito. Appoggiate i tortellini su di un canovaccio infarinato mentre terminate di preparare tutti gli altri tortellini. A questo punto i Tortellini sono pronti per essere cotti come preferite!

Varianti e Alternative

Potete cuocere i Tortellini nel modo che preferite: i modi più famosi per servirli sono i Tortellini in Brodo, rigorosamente di carne, oppure i Tortellini con Panna e Prosciutto. Se volete potete preparare anche dei Tortellini al Sugo o dei Tortellini Burro e Salvia.

Consigli

Mentre lavorate la pasta per i Tortellini vi consiglio di mantenerla umida e di spolverizzarla in caso con pochissima farina. Se doveste far fatica a chiudere i Tortellini potete bagnare leggermente il bordo della pasta per renderlo più appiccicoso.

Come Conservare i Tortellini

Potete conservare i Tortellini crudi in frigorifero per un giorno, chiusi in un contenitore ermetico, oppure potete congelarli. Per congelarli vi basterà appoggiarli ben distanziati tra loro su di un vassoio e metterli in freezer per 30 minuti. Passato questo tempo, potete raccoglierli tutti in un sacchetto per il freezer e continuare con il congelamento.

Il Club degli amanti della cucina e dell'Alimentazione. Non solo Ricette ma anche utili consigli e trucchi per portare in tavola, ogni giorno, qualcosa di gustoso e sfizioso. Il Club delle Ricette è anche Guide di Cucina e Approfondimenti dal mondo della Cucina e del Benessere.