Rotolini di Salmone e Formaggio

I Rotolini di Salmone e Formaggio sono delle deliziose e originali tartine perfette per un'antipasto o un aperitivo in compagnia degli amici. Ecco come farle!

rotolini di salmone e formaggio
Difficoltà Facile
Preparazione 25 minuti
Dosi Per 12 Rotolini
Costo Molto basso

I Rotolini di Salmone e Formaggio sono un’idea fantastica da portare a tavola durante il periodo estivo per deliziare i vostri ospiti all’ora dell’aperitivo oppure all’inizio di una cena aprendo così il pasto con uno sfizioso e coloratissimo antipasto. La ricetta di oggi, semplice e veloce da realizzare, è inoltre davvero molto profumata e saporita: vi assicuriamo che anche chi non ama il pesce ne andrà matto e vi farà i complimenti.

Queste tartine sono composte da un primo strato di pane di segale arricchito da delle fettine di salmone affumicato e una crema di Philadelphia aromatizzata al limone. Dopo aver avvolto e fatto riposare in frigorifero il tutto non vi resterà che tagliare i rotolini e servirli a tavola ma attenzione, tenetene qualcuno da parte per voi perché spariranno in un baleno!

A corto di idee per realizzare delle tartine con il salmone? Eccovi 10 Ricette Golose per Realizzare le Tartine con il Salmone che non potete assolutamente perdere! Ora però cuciniamo insieme i buonissimi Rotolini di Salmone e Formaggio!

– Ingredienti per 12 Rotolini

– Come Fare i Rotolini di Salmone e Formaggio?

  1. Per preparare i Rotolini di Salmone e Formaggio iniziate mescolando con un cucchiaio all'interno di una ciotola la Philadelphia con il succo di limone filtrato e aggiustate infine di pepe. Prendete ora le fette di pane di segale e adagiatele sul vostro piano di lavoro, disponetevi sopra delle fettine di salmone e cospargete della crema di formaggio appena ottenuta livellando il tutto con il dorso di un cucchiaio.
  2. Arrotolate in maniera delicata e con cura avvolgendo il tutto all'interno di un foglio di pellicola trasparente e riponete in frigorifero a riposare per dodici ore almeno. Procedete questa procedura fino a terminare gli ingredienti e, una volta trascorsi i tempi di riposo, estraete dal frigorifero i cilindri e tagliateli con un coltello ben affilato in fette spesse circa un paio di centimetri l'una.
  3. Infilzate i rotolini con degli stuzzicadenti di plastica e disponeteli su un piatto da portata: servite i vostri Rotolini di Salmone e Formaggio al momento.

– Varianti e Alternative

Potete arricchire la Philadelphia con dell'erba cipollina finemente tritata per rendere il tutto ancora più fresco e goloso.

– Consigli

In alternativa al pane di segale potete utilizzare la tipologia del pane integrale che preferite.

– Come Conservare i Rotolini di Salmone e Formaggio

Potete conservare per due o tre giorni i Rotolini di Salmone e Formaggio in un contenitore di plastica munito di coperchio oppure coperto da pellicola trasparente all'interno del frigorifero.