Ravioli alla Carbonara

I Ravioli alla Carbonara sono un primo piatto saporito e gustoso che unisce due dei piatti italiani più amati: i Ravioli Ripieni e la Pasta alla Carbonara!

Ricetta Ravioli Alla Carbonara
Difficoltà Media
Preparazione 30 minuti
Cottura 10 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

La Pasta alla Carbonara è uno dei piatti simbolo dell’Italia ma perché non realizzare, utilizzando gli stessi ingredienti, un delizioso piatto di Ravioli alla Carbonara? Anche i più restii alla profanazione di una ricetta tradizionale dovranno per forza ricredersi al primo assaggio!

La Ricetta dei Ravioli alla Carbonara prevede un tradizionale impasto per la preparazione della Pasta all’Uovo, un ripieno a base di Pecorino e Ricotta di Pecora e un condimento con Uova e Guanciale, proprio come da tradizione. Una macinata di Pepe fresco conferirà al piatto il suo caratteristico sapore.

Tra le altre Ricette di Pasta Ripiena semplici da preparare ma davvero gustose ci sono i Ravioli ai Broccoli, i Ravioli di Patate e Pancetta con Burro e Salvia oppure i Ravioli di Castagne e Salsiccia.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare i Ravioli alla Carbonara?

  1. Per preparare i Ravioli alla Carbonara cominciate dall'impasto. In una ciotola rompete le uova e unite la farina. Iniziate a mescolare, dapprima con una forchetta poi con le mani, in modo energico, così da ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  2. Con l'impasto formate una palla, avvolgetela con della pellicola da cucina e lasciatela riposare per almeno mezz'ora prima di lavorarlo.
  3. Nel frattempo trasferite in una ciotola la ricotta, il pecorino e una grattata di noce moscata. Lavorate gli ingredienti fino a ottenere un composto liscio e privo di grumi, quindi tenetelo da parte.
  4. Trascorso il tempo di riposo dell'impasto, dividetelo in quattro parti e stendetelo con l'aiuto di una macchina per la pasta. Cominciate dallo spessore maggiore e via via riducete la distanza tra i rulli.
  5. Se l'impasto dovesse risultare appiccicoso aiutatevi con la farina di semola. Allargate le sfoglie su un piano da lavoro infarinato e iniziare la preparazione dei ravioli.
  6. Con l'aiuto di due cucchiaini formate dei mucchietti di ripieno equidistanti andando a formare una fila a circa un paio di centimetri dal bordo lungo.
  7. Ripiegate l'impasto rimasto vuoto sul ripieno, premendo bene in corrispondenza dei punti di contatto della pasta così da sigillare e far fuoriuscire l'aria. Otterrete un'unica lunga fila di ravioli.
  8. Aiutandovi con una rotella taglia pasta, ricavate i ravioli tagliando l'impasto tra un mucchietto di ripieno e l'altro. Lessateli in abbondate acqua salata per circa 5 minuti.
  9. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del condimento. In una padella larga rosolate il guanciale a cubetti senza aggiungere alcun tipo di condimento.
  10. Quando i ravioli saranno pronti, scolateli in padella, unite le uova rimaste sbattute a parte e, a fiamma spenta, lasciate che si cuociano leggermente. Distribuite i Ravioli alla Carbonara nei piatti e completate con una macinata di pepe fresco.

– Varianti e Alternative

I Ravioli alla Carbonara possono essere preparati con la Pasta Ripiena che preferite: provateli ad esempio con i Ravioli di Patate oppure con i Tortellini Verdi con Ripieno di Fonduta!

– Consigli

Questo piatto, grazie alla presenza della Ricotta di Pecora al posto della tradizionale vaccina, è perfetto anche per coloro che soffrono di intolleranza al lattosio.

– Come Conservare i Ravioli alla Carbonara

I Ravioli alla Carbonara si conservano in freezer, dopo una cottura di un minuto in acqua bollente, per un mese. Si consiglia di disporli su un vassoio, procedere alla congelazione "in piano" e solo quando si saranno induriti raccoglierli in un sacchetto gelo. In questo modo eviterete che si attacchino e si rompano in cottura.

- Note alla Ricetta