Ravioli agli Asparagi

I Ravioli agli Asparagi sono un gustosissimo primo piatto vegetariano che nasconde un ripieno a base di Asparagi, Ricotta e Parmigiano aromatizzato al Brandy.

Ricetta Ravioli Agli Asparagi
Difficoltà Media
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Quando arriva la primavera, tra i primi ortaggi a far capolino al supermercato ci sono gli Asparagi. Ottimi serviti con le Uova, oggi vi sveliamo come renderli protagonisti di un saporito primo piatto di Pasta Ripiena: i Ravioli agli Asparagi.

La base di partenza è sempre la Pasta Fresca Fatta in Casa, a base di Uova e Farina, mentre per il ripieno utilizzeremo, oltre agli Asparagi, della Ricotta e del Parmigiano. A dare alla ricetta un profumo e un sapore unici ci sarà un ingrediente insolito: il Brandy. Rimarrete stupiti da quanto si sposa bene con gli altri sapori!

Tra le altre Ricette con gli Asparagi, oltre ai Ravioli con gli Asparagi che vedremo tra poco, ci sono l’Omelette agli Asparagi e Crema di Formaggi, le Lasagne agli Asparagi, la Torta Salata con Asparagi e Prosciutto e, se ancora non dovesse bastarvi, ecco Le 10 Migliori Ricette di Primi Piatti con gli Asparagi!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare i Ravioli agli Asparagi?

  1. Per preparare i Ravioli agli Asparagi cominciate dalla preparazione della pasta all'uovo. Rompete le uova in una ciotola e impastatele con la farina, prima con una forchetta e poi a mano, fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per almeno un'ora.
  2. Nel frattempo dedicatevi agli asparagi. Rimuovete la parte finale del gambo, legnosa, semplicemente flettendolo, quindi lavateli sotto acqua corrente. Trasferiteli in una padella larga a sufficienza da contenerli sdraiati e copriteli a filo con acqua. Salate leggermente e cuocete per 10 minuti.
  3. Una volta pronti tenete da parte qualche punta per la decorazione finale e tritate finemente al coltello o con il mixer i rimanenti. Amalgamateli alla ricotta e al parmigiano, profumando con il brandy, la noce moscate e il pepe. Mescolate bene e in ultimo regolate di sale.
  4. Riprendete l'impasto dal frigorifero, dividetelo in quattro parti e, con l'aiuto della macchinetta per tirare la pasta, partendo dallo spessore maggiore fino ad arrivare all'ultimo, stendetelo. Se dovesse attaccarsi ai rulli potete aiutarvi con un poco di semola.
  5. Disponete su ciascuna striscia di impasto, a circa 2 cm dal bordo lungo, una fila di mucchietti di ripieno, aiutandovi con un cucchiaino. Ripiegate poi la pasta rimasta vuota premendo bene nei punti di contatto in modo da sigillare e far fuoriuscire l'aria. Tagliate i ravioli con una rotella dentellata apposita.
  6. Lessateli per 2-3 minuti in acqua salata non a pieno bollore, quindi distribuiteli nei piatti e conditeli con il burro fuso, le punte di asparagi che avete tenuto da parte, un poco di noci tritate e una spolverata di parmigiano. A questo punto i Ravioli agli Asparagi sono pronti per essere serviti!

– Varianti e Alternative

Per un ripieno ancora più saporito (e naturalmente senza lattosio) sostituite la ricotta vaccina con quella di Capra.

– Consigli

I Ravioli agli Asparagi sono buoni appena fatti, ma volendo potete prepararli in anticipo e congelarli, ben distanziati su un vassoio, fino al momento di cucinarli.

– Come Conservare i Ravioli agli Asparagi

I Ravioli agli Asparagi si conservano in frigorifero, ben coperti da pellicola, per un paio di giorni. Prima di consumarli potete riscaldarli al microonde o in padella aggiungendo eventualmente un filo di olio.

- Note alla Ricetta