Pasta alla Caporalessa

La Pasta alla Caporalessa è un primo piatto tipico della cucina napoletana ricco e saporito grazie non solo alle melanzane ma anche alla mozzarella, le olive e il parmigiano che la arricchiscono e la rendono unica.

Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 30 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

La cucina italiana è talmente sconfinata che ogni giorno si scoprono nuovi piatti. Noi per esempio abbiamo scoperto da poco la Ricetta della Pasta alla Caporalessa e dopo averla provata abbiamo subito pensato di condividerla con voi. Tipica della cucina napoletana, in particolare della zona di Positano, la Pasta alla Caporalessa racchiude tutti i sapori del mediterraneo in un piatto perfetto per ogni stagione ma sopratutto in estate.

Già perché tra i protagonisti del piatto troviamo i Pomodori e le Melanzane, due ingredienti di stagione quando il sole si fa più caldo. Serviranno poi della Mozzarella, delle Olive e del Parmigiano che, combinati insieme, daranno vita a un piatto davvero incredibile. La Pasta alla Caporalessa poi si presta anche a essere preparata in anticipo: una volta arrivati gli ospiti sarà infatti sufficiente passarla al grill per qualche minuto prima di servirla, calda e filante. Come se non bastasse, gli Spaghetti alla Caporalessa sono una ricetta vegetariana.

Tra le altre Ricette con le Melanzane vi consigliamo di provare le Tagliatelle Melanzane e Pomodorini e la Pasta al Forno con Melanzane, oppure lasciatevi tentare da una delle nostre 25 Ricette Gustose con le Melanzane.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Pasta alla Caporalessa?

  1. Per preparare la Pasta alla Caporalessa cominciate lavando le melanzane, privandole delle estremità e tagliando la polpa a cubetti di un paio di centimetri di lato.
  2. In una padella scaldate due dita di olio di semi fino a 180°C (potete misurarne la temperatura con un termometro da cucina) e friggete le melanzane per circa 5 minuti, finché non risulteranno dorate, quindi scolatele con una schiumarola su dei fogli di carta assorbente in modo che perdano l'unto in eccesso.
  3. Nel frattempo, in un'altra padella, scaldate l'olio extravergine di oliva con lo spicchio di aglio e una volta dorato rimuovetelo e versate la salsa di pomodoro.
  4. Profumate con le foglie di basilico, un pizzico di sale e uno di pepe e lasciate cuocere per 15 minuti, finché non si sarà un poco ristretto.
  5. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione poi scolatela e saltatela in padella con il sugo unendo le melanzane e le olive.
  6. Trasferite la pasta in una pirofila adatta alla cottura in forno e amalgamatela con la mozzarella tagliata a cubetti.
  7. Cospargete la superficie con il parmigiano e infornate in modalità grill per una decina di minuti fino a che la superficie non sarà ben dorata.
  8. Servite gli Spaghetti alla Caporalessa ben caldi e filanti.

– Varianti e Alternative

Per un primo piatto ancora più saporito sostituite la mozzarella con la provola o la scamorza affumicata: sentirete che delizia!

– Consigli

Come detto, potete preparare in anticipo il piatto e passarlo in forno con la modalità grill poco prima di mettervi a tavola. In questo caso però vi consigliamo di prolungare il tempo in forno a 20 minuti in modo da dare il tempo al calore di penetrare fino al cuore della teglia.

– Come Conservare la Pasta alla Caporalessa

La Pasta alla Caporalessa si conserva in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore ermetico. Potete consumarla dopo averla riscaldata al forno, in padella o al microonde.

- Note alla Ricetta