Pasta al Pesto

La Pasta al Pesto è un delizioso primo piatto della tradizione culinaria ligure: facile e veloce da preparare, è una vera esplosione di sapori. Vediamo insieme la ricetta!

Ricetta Pasta Al Pesto
Difficoltà Facile
Preparazione 20 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Molto basso

La Pasta al Pesto è un primo piatto facile e veloce da preparare che vi darà grande soddisfazione. Contrariamente a quanto si possa pensare il Pesto alla Genovese non è poi così difficile da preparare, basterà seguire alla lettera tutti i passaggi e l’ordine di inserimento degli ingredienti da pestare nel mortaio, per ottenere una salsa vellutata e dal colore verde brillante, dal profumo intenso e dal sapore in grado di trasportarci immediatamente sul ponente ligure.

Quella che vi proporremo oggi è proprio la Ricetta Originaria del Pesto alla Genovese, con cui condiremo un bel piatto di spaghetti al dente, da servire in tavola in qualunque occasione: dal pranzo veloce con la famiglia, ad una cena informale con gli amici. Volete mettere la soddisfazione di servire in tavola un bel piatto di Spaghetti al Pesto fatto in casa?

Ricetta pratica e molto comoda, la Pasta e Pesto sarà un ottimo modo per servire in pochissimi minuti un piatto genuino e saporito. Inoltre se volete ridurre ulteriormente i tempi di preparazione, preparate il pesto in anticipo e conservatelo in frigo coperto da uno strato di olio. Riposando qualche ora avrà il tempo di insaporirsi ancora di più!

Unico monito quando preparate la Pasta e Pesto alla Genovese, sarà quello di usare il pesto rigorosamente a freddo per evitare che il basilico si cuocia facendo diventare la salsa scura e alterandone sia sapore che profumo. Anche durante la preparazione ricordatevi che dovrete usare tutti gli ingredienti a freddo, proprio per evitare ogni tipo di ossidazione.

E se siete alla ricerca di altre ricette di pesto non lasciatevi sfuggire la nostra raccolta con tutte le Migliori Ricette di Pesto e per qualche versione golosa provate la nostra Pasta al Pesto Cremosa, le Penne con Pesto e Polpo o le tradizionalissime Trofie al Pesto con Patate e Fagiolini.

E ora mortaio a portata di mano e allacciamo i grembiuli: prepariamo insieme una profumatissima Pasta al Pesto!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Pasta al Pesto?

  1. Per preparare la Pasta al Pesto per prima cosa mettete a bollire una pentola di acqua salata in cui cuocere la pasta e nel frattempo dedicatevi alla preparazione del Pesto.
  2. Mettete in un mortaio lo spicchio d'aglio e il sale grosso e cominciate a pestarli fino a ridurli in crema. A questo punto aggiungete le foglie di basilico schiacciandole con il pestello e compiendo un movimento rotatorio con il polso.
  3. Quando anche il basilico sarà ridotto in crema, aggiungete i pinoli e lavorate ancora di pestello. Questi ultimi non dovranno essere ridotti in crema, ma andranno pestati grossolanamente.
  4. In ultimo aggiungete i formaggi grattugiati e l'olio EVO e mescolate bene, assaggiate il pesto ed eventualmente aggiustatelo di sale.
  5. Una volta che la pasta sarà cotta, scolatela e conditela con il pesto appena preparato. Et voilà... la vostra Pasta al Pesto è pronto per essere servita in tavola!
  6. Ricetta Pasta Al Pesto

– Varianti e Alternative

Se non gradite l'aglio potrete ometterlo dalla ricetta preparando un pesto senza aglio. Anche il pecorino può essere omesso, aggiungendo pari quantità di ulteriore Parmigiano grattugiato.

– Consigli

Se non avete un mortaio potrete preparare il pesto con un mixer ma utilizzando delle lame di plastica per evitare di ossidare le fogli di basilico: il pesto deve rimanere sempre di un colore verde brillante. Inoltre azionate il mixer a scatti in modo da non surriscaldarlo, per evitare di alterarne sapore e struttura.

– Come Conservare la Pasta al Pesto

La Pasta al Pesto andrebbe consumata subito, per gustare al meglio la freschezza della salsa. Qualora vi avanzasse potrete conservarla in frigo, dentro un contenitore ermetico, per 1 giorno e consumarla dopo averla riscaldata, tenendo comunque conto che il sapore del pesto non sarà più quello originario.

Lascia un commento