Orata al Forno

L’Orata al Forno è un secondo piatto di pesce molto famoso e saporito ma anche semplice e veloce da preparare. Siete pronti a realizzare questa bontà insieme a noi?

Difficoltà Media
Preparazione 20 minuti
Cottura 35 minuti
Dosi per 2 persone
Costo Nella media

L’Orata al Forno è un secondo piatto a base di pesce molto semplice e veloce da preparare ma altrettanto saporito e gustoso. Perfetto da servire durante una cena o un pranzo importante, la ricetta di oggi rappresenta il modo perfetto per deliziare anche i vostri famigliari durante il pranzo domenicale: vi assicuriamo che una volta portata a tavola l’Orata al Forno vi garantirà solo applausi e complimenti da parte di tutti i vostri commensali!

Il pesce, prima pulito in modo davvero facile, viene poi riempito e insaporito con delle fettine di limone, erbe aromatiche come prezzemolo tritato, spicchi d’aglio, sale e pepe. Ad accompagnare il tutto in forno durante la cottura ci sono le immancabili patate che si sposano alla perfezione con questo tipo di preparazioni: non vi resta che provare la ricetta di oggi e rimanere piacevolmente stupiti dalla sua leggerezza.

Il Salmone al Forno con Asparagi e il Merluzzo Gratinato al Forno sono degli altri secondi piatti davvero fantastici e imperdibili se siete amanti del pesce. Ora però non vogliamo tediarvi con altre inutili parole: che ne dite di cucinare insieme a noi l’Orata al Forno?!

– Ingredienti per 2 persone

– Come Fare l' Orata al Forno

  1. Per preparare l'Orata al Forno iniziate eviscerando il pesce dal ventre. Sciacquate quindi sotto abbondante acqua corrente e, utilizzando un paio di forbici, private entrambe le orate dalle pinne presenti sul loro corpo. Togliete le squame dalla superficie, passate nuovamente sotto acqua corrente e asciugate infine con della carta assorbente da cucina.
  2. Utilizzando il taglio praticato sul ventre riempite entrambi i pesci con gli spicchi d'aglio tagliati a pezzetti, il prezzemolo tritato, rosmarino, timo, un paio di fette di limone e infine sale e pepe a piacere. Foderate una teglia con della carta forno, irroratela con un filo d'olio e riponetevi sopra le orate: lavate le patate, sbucciatele, tagliatele a pezzetti più o meno delle stesse dimensioni e disponete anch'essi sulla teglia senza sovrapporli fra di loro.
  3. Cospargete le patate con salvia e rosmarino tritati finemente, aromatizzate con sale e pepe a piacere e versate un filo d'olio: infornate a 180°C e cuocete per trentacinque minuti. Se le patate avessero bisogno di proseguire la cottura vi basterà togliere il pesce dal forno e continuarla coprendo le orate con della carta stagnola. Ultimata la cottura servite l'Orata al Forno impiattata con le patate e del limone a fette.

– Come conservare l' Orata al Forno

Il nostro consiglio è quello di consumare al momento l’Orata al Forno con patate anche se, all’occorrenza, potete conservarla per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore di plastica.

– Varianti e Alternative

Potete accompagnare questo piatto anche da dei pomodorini freschi e della rucola in accompagnamento alle patate. Cospargendo le orate con un trito ulteriore delle vostre erbe aromatiche preferite renderete inoltre il pesce ancora più saporito.

Pasta con Zucchine, Pancetta e Pomodori Secchi

Stick di Polenta

stick-di-polenta