Occhi di Bue alla Nutella

Gli Occhi di Bue alla Nutella sono dei biscotti ripieni alla Nutella davvero golosi e irresistibili. Con la ricetta di oggi lascerete tutti a bocca aperta!
occhi-di-bue-alla-nutella
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 25 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Dosi per 12 biscotti

Gli Occhi di Bue alla Nutella sono dei biscotti davvero golosi semplici e veloci da realizzare. I dolcetti di oggi vengono chiamati così per via della loro forma che ricorda appunto quella dell’uovo cotto”all’occhio di bue”: dei biscotti di pasta frolla, metà dei quali forati al centro, vengono prima cotti, cosparsi con zucchero a velo e poi farciti con dell’irresistibile Nutella. Una curiosità? Nella versione originale i due dischi racchiudono della confettura di albicocche e non vengono spolverizzati con lo zucchero a velo ma vi assicuriamo che in qualsiasi modo li realizziate non riuscirete a fare in tempo a metterli a tavola che saranno già spariti tutti!

Perfetti da servire per una colazione sfiziosa, ideali da accompagnare a una tazza di tè all’ora della merenda oppure ottimi come dolce snack durante la giornata, questi biscotti friabili rappresentano un vero e proprio peccato di gola e riportano all’interno della mente dei più grandi i ricordi d’infanzia quando queste piccole si potevano osservare nelle vetrine delle pasticcerie!

I Biscotti alla Crema di Nocciole e Cioccolato sono una ricetta davvero imperdibile se siete amanti di questo tipo di preparazioni! Ora però bando alle ciance: cosa c’è di meglio che gustarsi un Biscotto Occhio di Bue alla Nutella? Nulla, ed ecco perché ora li realizzeremo insieme!

Ingredienti per 12 biscotti

Come Fare i Occhi di Bue alla Nutella

  1. Per preparare gli Occhi di Bue alla Nutella iniziate lavorando con le fruste di uno [amazon link="B008U8XHB8" title="sbattitore elettrico" link_class="link-amazon"]oppure con una [amazon link="B0777Y9PR2" title="planetaria" link_class="link-amazon"] il burro freddo di frigorifero con la farina fino a formare un composto sabbioso.

  2. Unite quindi i tuorli, il sale, lo zucchero e la vaniglia fino a quando non avrete ottenuto un impasto omogeneo: dategli la forma di un panetto, avvolgetelo in della pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per almeno un'ora. Ultimati i tempi di riposo, riprendete la pasta e stendetela con un matterello sul vostro piano da lavoro infarinato fino a fargli raggiungere uno spessore di circa cinque millimetri.

  3. Ricavate quindi dei dischetti utilizzando un [amazon link="B00CBTR3E4" title="coppapasta dal diametro di sei centimetri" link_class="link-amazon"] e posizionateli man mano su una [amazon link="B004355PDK" title="teglia" link_class="link-amazon"] foderata con della carta forno: su metà dei dischi ottenuti praticate un foro più piccolo con un [amazon link="B002QVNL66" title="coppapasta dal diametro di un centimetro" link_class="link-amazon"] e infornate il tutto a 180°C per circa 10 minuti o comunque fino a quando i biscotti non risulteranno dorati in superficie.

  4. Sfornate quindi le teglie e fate raffreddare i biscotti: spolverizzateli con abbondante zucchero a velo, scaldate la Nutella a bagnomaria o con il microonde e utilizzatela per assemblare i dischi. I vostri Occhi di Bue alla Nutella sono finalmente pronti per essere serviti.

Varianti e Alternative

In alternativa alla Nutella potete utilizzare della marmellata, per esempio quella di fragole o ciliegie, per farcire i vostri biscotti. Inoltre, sempre al posto della Nutella, potete utilizzare del cioccolato al latte o del cioccolato bianco per accoppiare i biscotti.

Come Conservare i Occhi di Bue alla Nutella

Potete conservare i vostri Occhi di Bue alla Nutella per al massimo quattro giorni all’interno di un contenitore di plastica o di latta munito di chiusura ermetica.

Il Club degli amanti della cucina e dell'Alimentazione. Non solo Ricette ma anche utili consigli e trucchi per portare in tavola, ogni giorno, qualcosa di gustoso e sfizioso. Il Club delle Ricette è anche Guide di Cucina e Approfondimenti dal mondo della Cucina e del Benessere.