Meringhe

Le Meringhe sono dei dolcetti friabili e croccanti, tipici della piccola pasticceria. Deliziose da gustare da sole, possono essere usate anche per decorare dolci e torte.

Meringhe
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 120 minuti
Dosi Per 50 meringhe
Costo Molto basso

Le Meringhe sono un dolcetto della piccola pasticceria particolarmente amato, grazie alla friabilità e leggerezza che le contraddistinguono. Questa ricetta classica delle meringhe si rifà alla tipica ricetta della meringa francese servita appunto come pasticcino in accompagnamento a Caffè o tè e talvolta intinte nel cioccolato fondente per renderle ancora più golose.

Croccante e friabile questo tipo di Meringa viene usata anche come decorazione di dolci al cucchiaio o torte e rappresenta la componente principale di un dolce molto rinomato: la Pavlova.

Molto diversa invece, è la ricetta della Meringa all’Italiana, dalla consistenza soffice e impalpabile, che non viene cotta in forno, ma usata come copertura delle torte e caramellata con il cannello da cucina.

Come vedrete questa ricetta delle Meringhe è davvero veloce e molto semplice da realizzare, dovrete solo avere qualche accortezza nel Montare Perfettamente gli Albumi insieme allo zucchero a velo, unici due ingredienti della ricetta.

La fase di cottura poi, avviene come di consueto a basse temperature e può variare dai 20 minuti fino alle 2 ore, a seconda della cremosità interna che si gradisce. Noi abbiamo deciso di prepararle molto croccanti, ideali sia da servire come dolcetto che da usare come decorazione.

Se volete sperimentare altre ricette a base di Meringa francese vi consigliamo queste: Torta Pavlova con Mirtilli Rossi, Melagrana e Pistacchi; Mini Pavlova ai Lamponi; Mini Pavlova al Cioccolato e Caramello. E per le festività: Alberelli di Natale di Meringa e Fantasmini di Meringa di Halloween. Infine vogliamo stupirvi con una ricetta davvero strepitosa: le Meringhe Vegane, vedrete che ne rimarrete conquistati.

Dunque allacciamo i grembiuli, fruste alla mano e montiamo gli albumi per preparare le Meringhe!

– Ingredienti per 50 meringhe

– Come Fare le Meringhe?

  1. Per preparare le Meringhe iniziate mettendo gli albumi in una planetaria e cominciate a montarli azionando la macchina a velocità massima.  
  2. Quando gli albumi cominceranno a diventare bianchi e spumosi, aggiungete gradualmente lo zucchero e continuate a montare fino ad ottenere un composto sodo e lucido (saranno necessari 10 minuti).
  3. Preriscaldate il forno a 80 gradi e foderate una leccarda con la carta forno.
  4. Trasferite la meringa cruda in una sac à poche e date forma alle vostre Meringhe, distanziandole tra loro sulla leccarda.
  5. Infornate le Meringhe e lasciatele cuocere per 2 ore.
  6. Passato il tempo di cottura sfornate le Meringhe e lasciatele raffreddare completamente su una gratella prima di servire.

– Varianti e Alternative

Con questa ricetta otterrete delle Meringhe molto asciutte e croccanti, ma se gradite che l'interno rimanga più morbido potete ridurre i tempi di cottura: 45 minuti per un interno più umido e 20-30 minuti per un cuore più cremoso.Per rendere le vostre Meringhe ancora più golose potete prepararle aggiungendo all'impasto delle gocce di cioccolato o del cacao amaro in polvere (saranno sufficienti 1 o 2 cucchiai). Se invece volete ottenere delle Meringhe Colorate vi basterà aggiungere all'impasto del colorante alimentare in polvere.

– Consigli

Affinchè le Meringhe vengano spumose e leggere, gli albumi devono montare perfettamente a neve, dunque prestate attenzione che siano freschi, che non contengano tracce di tuorlo e che siano rigorosamente a temperatura ambiente. In secondo luogo dovete fare attenzione che le fruste e la ciotola che userete siano ben pulite e completamente asciutte. Infine per una cottura omogenea, cercate di creare meringhe della stessa dimensione.

– Come Conservare le Meringhe

Le Meringhe si conservano per una settimana/10 giorni in una scatola di latta oppure sotto una campana di vetro.