Filetto di Manzo

Tutti i segreti per cucinare il Filetto di Manzo in modo da ottenere il giusto grado di cottura e realizzare un piatto di carne saporito, morbido e gustoso.

Ricetta Filetto Di Manzo
Difficoltà Facile
Preparazione 5 minuti
Cottura 5 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Alto

Il Filetto di Manzo è uno dei tagli più pregiati del bovino, il che lo rende anche piuttosto costoso. Ecco perché è importante sapere Come Cuocere il Filetto di Manzo, così da ottenere il giusto grado di cottura e non rovinare la carne. Tenete presente che questo taglio ha tempi di cottura davvero ridotti: si parla di massimo 5 minuti per lato, ricordando però che lunghi tempi di cottura vanno a scapito della morbidezza.

Se vi state chiedendo per quale motivo il Filetto di Manzo è tra i tagli di carne più cari, dovete sapere che l’intero filetto rappresenta il 2,5% dell’animale e una volta pulito può pesare al massimo 3-4 kg. La sua tenerezza invece, è data dal fatto che è un muscolo sottoposto a pochissimo sforzo. Va da sé che rovinare con la cottura un taglio di carne così pregiato è un sacrilegio. Ecco quindi la Ricetta del Filetto di Manzo e i vari tempi di cottura.

Siete alla ricerca di altre ricette per cuocere la vostra Carne alla Griglia? Provate la Bistecca alla Fiorentina, la Costata, oppure il più pratico Pollo alla Griglia

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Filetto di Manzo?

  1. Per preparare il Filetto di Manzo cominciate tirando fuori dal frigorifero la carne almeno un'ora prima di dedicarvi alla cottura. Il filetto, come ogni altro tipo di carne, va sempre cotto a temperatura ambiente e mai freddo da frigo.
  2. Mettete il filetto in un piatto e conditelo con l'olio e una macinata generosa di pepe. Massaggiatelo bene con le mani in modo da distribuire i sapori in modo uniforme. In questa prima fase, non salate la carne.
  3. Scaldate una padella, meglio se di ferro o ghisa, e quando sarà rovente adagiate i filetti, premendo leggermente. Questa fase è molto importante perché serve a sigillare la carne grazie alla formazione di una crosticina che, trattenendo i succhi, vi permetterà di ottenere una consistenza e una cottura perfetti.
  4. Il grado di cottura migliore del Filetto di Manzo è al sangue. Cuocetelo due minuti per lato, girandolo con delle pinze in modo da evitare di bucarlo: forare la carne farà fuoriuscire i liquidi di cottura, restituendo una filetto asciutto e stopposo.
  5. Lasciatelo riposare un paio di minuti su un piatto, condite con un pizzico di sale e servite il Filetto di Manzo!

– Varianti e Alternative

Potete aromatizzare ulteriormente il Filetto di Manzo con del Rosmarino o altre Erbe Aromatiche a piacere, aggiunte direttamente in padella così che con il calore rilascino tutti i loro aromi. In tal caso però vi consigliamo di oliarle in modo tale che non brucino per l'elevata temperatura.

– Consigli

I tempi di cottura del Filetto variano da 1 a 5 minuti per lato:
  • 1 minuto: molto al sangue
  • 2 minuti: al sangue
  • 3 minuti e mezzo: media cottura
  • 5 minuti: ben cotto
Ovviamente molto dipende anche dallo spessore della Carne e per una verifica più accurata dovrete utilizzare un termometro da cucina e misurare la temperatura al cuore: 45°C molto al sangue, 50°C al sangue, 60°C a metà cottura e 70°C per un Filetto ben cotto.

– Come Conservare il Filetto di Manzo

Il Filetto di Manzo non si presta a essere conservato.