Cipster Fatte in Casa

Le Cipster Fatte in Casa sono la rivisitazione casalinga delle classicissime patatine. Cotte nel microonde e senza glutine, queste deliziose patatine sono l'alternativa perfetta a quelle confezionate!
Ricetta Cipster Fatte in Casa
  • Difficoltà Media
  • Preparazione 40 minuti
  • Dosi per 6

Pubblicità

Le Cipster Fatte in Casa sono la rivisitazione casalinga delle classicissime patatine. Cotte nel microonde e senza glutine, queste deliziose patatine sono l’alternativa perfetta a quelle confezionate!

Dopo la ricetta dei Fonzies Fatti in Casa e quella dei Mini Ritz Fatti in Casa in tantissimi mi avete chiesto anche la ricetta delle Cipster, ed eccovela finalmente! Sicuramente il procedimento è abbastanza laborioso e lungo, ma vi assicuro che ne vale letteralmente la pena!

Pubblicità

Inoltre potete sicuramente aumentare le dosi che vi ho indicato (mi raccomando, mantenete le proporzioni corrette) e conservare le vostre patatine in sacchetti a chiusura ermetica, per gustarle quando preferite. Questa soluzione è perfetta anche come merenda per i bambini, sia a scuola che a casa!

Se vi piacciono gli snack confezionati, allora non potete perdervi la ricetta delle Girelle fatte in casa, della Merendina YoYo Fatta in Casa e dei Grisbì Fatti in Casa!!!

Ingredienti per 6

Copia Lista Ingredienti
Apri in App

Pubblicità

Procedimento

Scarica la nostra APP con contenuti esclusivi e MENO PUBBLICITÁ! Clicca qui e RICEVILA GRATIS
  1. Per preparare le Cipster Fatte in Casa iniziate facendo bollire le patate, poi sbucciatele e schiacciatele in una ciotola. Aggiungete anche tutti gli altri ingredienti e mescolate energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Formate con le mani due salami di diametro 3,5cm e avvolgeteli bene nella pellicola trasparente.
  3. Pubblicità

  4. Cuocete a vapore per 40-45 minuti e successivamente fate raffreddare l’impasto che avrà assunto una consistenza gelatinosa. Non rimuovete la pellicola.
  5. Mettete in frigo a riposare per 10 ore circa.
  6. Rimuovete la pellicola e affettate sottilmente (circa 1-2 mm di spessore). Potete anche utilizzare un’affettatrice, se l’avete.
  7. Ponete le fettine ben distanziate su un canovaccio (o una tovaglia) pulito e lasciatele essicare a temperatura ambiente. L’operazione potrebbe richiedere anche 24 ore, a seconda dell’umidità del luogo.
  8. Quando le patatine risulteranno secche e avranno acquisito una forma leggermente concava, potrete ultimare la cottura. Disponetele lungo la circonferenza del piatto rotante del microonde e cuocete per un minuto a 600w. Se non avete il microonde potete tranquillamente friggerle in abbondante olio bollente per qualche secondo.
  9. Fate raffreddare le Cipster Fatte in Casa e servitele. Se volete, potete anche conservarle in sacchettini a chiusura ermetica. Ricordate infine di scaricare la nostra App con contenuti esclusivi e meno pubblicità!

Pubblicità

Commenti