Cannoli al Pistacchio

I Cannoli al Pistacchio sono una golosa variante dei famosi Cannoli Siciliani. In questa versione la cialda del Cannolo è ripiena di crema al Pistacchio!

Difficoltà Facile
Preparazione 40 minuti
Cottura 25 minuti
Dosi Per 25 cannoli
Costo Nella media

Cannoli al Pistacchio sono una particolare variante dei famosissimi Cannoli Siciliani. La ricetta dei Ricetta Cannoli con Crema di Pistacchio è abbastanza simile a quella dei Cannoli Fatti in Casa perché questi pasticcini sono davvero molto versatili. Potete infatti scegliere il Ripieno per Cannoli Siciliani che vi piace di più o che può incontrare meglio il gusto dei vostri ospiti.

Alcuni potrebbero pensare che preparare i Cannoli Siciliani alla Crema di Pistacchio sia un’eresia nei confronti dei famosi dolci siciliani, ma sappiamo benissimo che per gli amanti dei pistacchi ogni dolce diventa ancora più buono con questo ingrediente, come ad esempio il Tiramisù al Pistacchio. E se volete rendere questi dolci ancora più deliziosi, vi basterà abbinarli al Liquore al Pistacchio! E adesso scopriamo subito come fare i Cannoli al Pistacchio!

– Ingredienti per 25 cannoli

– Come Fare i Cannoli al Pistacchio?

  1. Per preparare i Cannoli al Pistacchio iniziate dal ripieno. Innanzitutto dovete far scolare la ricotta in frigorifero per una notte intera. Con un colino a maglie strette setacciate la ricotta in una ciotola, poi ripetete questa operazione un'altra volta per rendere la ricotta ancora più cremosa. Se dovesse essere particolarmente dura potete ammorbidirla con un goccio di latte oppure di panna. Aggiungete anche lo zucchero a velo e mescolate bene. Aggiungete ora la pasta di pistacchio e mescolate per far amalgamare bene tutti gli ingredienti. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente a contatto e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti.
  2. Nel frattempo in una ciotolina mescolate l'aceto con il marsala. Poi in una ciotola di grandi dimensioni mescolate la farina, lo zucchero a velo e il cacao tutti precedentemente setacciati, poi il caffè solubile, il sale, lo strutto e l'uovo. A questo punto aggiungete a filo il composto di aceto e marsala. Potrebbe non essere necessario utilizzarlo tutto, la quantità è variabile in base all'assorbimento della farina che state utilizzando. Impastate bene su un piano di lavoro per circa 5 minuti, fino ad ottenere un panetto compatto e morbido, dalla consistenza abbastanza corposa. Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per almeno un'ora.
  3. Quando l'impasto è pronto stendetelo fino ad ottenere una sfoglia di un paio di millimetri. Con un coppapasta rotondo ricavate dei dischi di pasta e tirateli leggermente fino ad ottenere una forma ovale. Arrotolate i dischi di pasta alle forme di acciaio per cannoli premendo per far chiudere bene la pasta.
  4. In una pentola scaldate lo strutto fino ad arrivare a 180°C e fateci cuocere le cialde. Quando avranno raggiunto un colore dorato toglietele dalla pentola aiutandovi con una schiumarola, poi appoggiatele in un piatto foderato di carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio. Fate raffreddare le cialde e successivamente estraete le forme per cannoli.
  5. Prendete il ripieno dal frigorifero e setacciatelo ancora un paio di volte per renderlo più cremoso. Aggiungeteci le gocce di cioccolato e mescolate bene aiutandovi con una spatola. Mettete la crema in una sac a poche con la bocchetta grande e farcite i cannoli. Ricoprite la crema alle estremità dei cannoli con la granella di pistacchi, spolverizzate con lo zucchero a velo e servite i Cannoli al Pistacchio immediatamente.

– Varianti e Alternative

Se volete potete preparare (e servire) vari tipi di Cannoli in modo da incontrare sicuramente i gusti dei vostri ospiti. Oltre ai Cannoli al Pistacchio, potete preparare i Cannoli Siciliani con i loro diversi ripieni.

– Consigli

Nella ricetta originale dei Cannoli per la cottura si utilizza lo strutto, ma può essere tranquillamente sostituito dalla stessa quantità di olio di semi. Se invece non siete amanti della Ricotta di Pecora potete utilizzare la Ricotta Vaccina oppure la Ricotta di Bufala.

– Come Conservare i Cannoli al Pistacchio

I Cannoli al Pistacchio possono essere conservati in frigorifero per un giorno massimo, ma ve lo sconsiglio in quanto perderebbero la loro croccantezza. Le cialde non farcite invece possono essere conservate in una scatola di latta per un paio di settimane.