Come Far Lievitare i Dolci in Modo Perfetto

Tutti i trucchi, i consigli e gli errori da non fare per una corretta lievitazione: ecco come far lievitare bene le torte e i dolci in generale.

Come Far Lievitare I Dolci In Modo Perfetto

Ottenere un dolce perfettamente lievitato può sembrare una cosa semplice, ma in realtà è estremamente complicato: alzi la mano a chi non è mai capitato di togliere dal forno un dolce e vedere che si è completamente sgonfiato oppure addirittura che non è nemmeno lievitato.

Per questo abbiamo deciso di condividere con voi tutto quello che sappiamo su come far lievitare bene torte e dolci: dagli ingredienti fondamentali ai trucchi per una corretta lievitazione, passando per gli errori da non fare, con i nostri consigli per voi la lievitazione dei dolci non avrà più segreti!

Siete pronti a riempire il forno (e la vostra tavola) di Lievitati Dolci soffici e golosissimi? E allora scoprite con noi Come Far Lievitare i Dolci in Modo Perfetto!

La Lievitazione dei Dolci e l’Importanza degli Ingredienti

Come Fare Una Torta Soffice

Può sembrare strano, ma la pasticceria è una scienza. E come tale, ha bisogno di alcune piccole accortezze. La prima da tenere riguarda gli ingredienti: spesso sottovalutati, sono una parte fondamentale per ottenere una corretta lievitazione per cui è bene conoscere le loro caratteristiche.

Il Lievito

Già la parola “lievitato” fa presupporre l’importanza fondamentale di questo ingrediente nei dolci: permette loro infatti di diventare alti e soffici. Esistono però diversi tipi di lievito e scegliere quello giusto non è semplice: qui di seguito potete trovare una piccola tabella riassuntiva, ma vi consigliamo di leggere la nostra guida su Come Scegliere il Lievito Giusto.

TIPO DI LIEVITOPREPARAZIONE
Lievito Istantaneo– Torte
– Lievitati Senza Riposo
Baking– Biscotti
– Plumcake
– Pane
Lievito Madre (o Pasta Naturale)– Focacce
– Pane
– Brioche
– Panettoni
Lievito di Birra (o Lievito Compresso)– Dolci Tradizionali
– Pane
Lievito Biologico– Cornetti
– Pan Brioche
– Dolci Sfogliati

Se di Lievito Istantaneo e Lievito di Birra abbiamo sempre sentito parlare, il Lievito Baking è sicuramente meno conosciuto e oltretutto è anche difficilmente reperibile. Per questo abbiamo realizzato una guida su Come Preparare il Baking Powder in Casa.

Il Lievito Madre è invece oramai conosciutissimo, ma forse non tutti sanno come ottenerlo in casa: se volete scoprire come, non perdetevi la nostra guida su Come Fare il Lievito Madre.

La Farina

La Farina è ovviamente un altro ingrediente fondamentale per la realizzazione di dolci lievitati: per ottenere un risultato davvero perfetto il consiglio è sempre quello di setacciarla prima di aggiungerla agli altri ingredienti, in modo che si distribuisca più uniformemente. Ovviamente questo consiglio vale anche per il Lievito.

Lo Zucchero

Lo Zucchero è un ingrediente importantissimo per attivare il processo di lievitazione, ma anche per aumentare la conservazione del dolce. Ma bisogna dosarlo sapientemente: se è troppo causa un rallentamento della fermentazione, se è troppo poco invece può velocizzarla.

Gli Ingredienti Liquidi

Gli Ingredienti Liquidi, tra cui possiamo trovare le Uova, il Latte e la Panna, sono fondamentali per la lievitazione perché forniscono vapore acqueo durante la cottura, idratando il composto e rendendolo soffice.

I Grassi

I Grassi, che sono per esempio l’Olio d’Oliva e il Burro, sono responsabili della morbidezza del dolce: agendo come barriera intorno all’amido, bloccano all’interno del dolce il vapore acqueo. Inoltre rendono l’impasto più facilmente lavorabile.

Il Sale

Il Sale è considerato un ingrediente “pericoloso”: sebbene favorisca la produzione di glutine, inibisce allo stesso tempo l’azione del lievito. Questo significa che se il dolce non è lievitato, una delle cause potrebbe essere proprio il Sale.

Trucchi e Consigli per Ottenere dei Dolci Perfettamente Lievitati

Ci sono alcuni trucchetti per ottenere dei Lievitati Dolci davvero perfetti, come ci sono anche degli errori assolutamente da non fare:

  • Non aprite il forno durante i primi 20-30 minuti di cottura, altrimenti lo sbalzo di temperatura porterà il dolce a sgonfiarsi o a smettere di lievitare. Se non sapete di preciso che tipo di forno utilizzare per i vostri dolci, vi consigliamo di consultare la nostra guida su Forno Statico o Ventilato: le Differenze e Quale Scegliere.
  • Per lo stesso motivo, una volta cotto il dolce va lasciato intiepidire direttamente nel forno. Si può sfornare solamente quando la cupola superiore del dolce è a temperatura ambiente.
  • Anche la temperatura della lievitazione è fondamentale: nella stanza devono esserci circa 28°C, ma se ciò non è possibile potete far lievitare il vostro dolce nel forno spento ma con la luce accesa, nel forno leggermente riscaldato per qualche secondo oppure vicino ad un calorifero.
  • L’umidità e gli spifferi sono nemici della lievitazione: meglio riporre il dolce a lievitare in un luogo riparato. Una volta trovato l’angolo giusto della casa, tenetelo a mente e lasciate lievitare i dolci sempre lì.
  • Non prolungate i tempi di lievitazione: se il composto si è sgonfiato oppure addirittura non è mai lievitato, non c’è modo di recuperarlo.
  • Come vi abbiamo già spiegato nelle nostre guide su Come Fare una Torta Perfetta e Come Fare una Torta Soffice, vi consigliamo di attenervi perfettamente alla ricetta che state seguendo perché ogni piccola modifica può compromettere la riuscita del vostro dolce.

Commenti