Contorni

Carciofi all’Aglio

  • Difficoltà: Media
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 25 minuti
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: Molto basso

I Carciofi all’Aglio sono un contorno di verdura davvero facile e veloce da preparare, perfetto per accompagnare secondi piatti di pesce e di carne. Sebbene questa preparazione non richiede delle particolari abilità culinarie dovrete prestare molta attenzione nella pulizia dei carciofi: non vi preoccupate, nella realizzazione della ricetta abbiamo anche voluto illustrarvi come fare questa operazione passo passo!

Con il suo inconfondibile sapore amarognolo il carciofo si sposa benissimo con l’aglio e le foglioline di menta messe ad insaporire ed arricchire un piatto reso così ancora più gustoso ed invitante. Una volta che avrete capito come pulirli non vi resterà che cimentarvi nelle diverse ricette e portare in tavola dei contorni, primi o secondi piatti a base di carciofi che vi assicureranno un successone tra tutti i vostri ospiti!

I Carciofi in Padella, il Risotto ai Carciofi e Taleggio e i Carciofi Ripieni alla Salsiccia sono solo alcuni dei modi per inserire all’interno del vostro menù questo fantastico e delizioso ortaggio. Ma ora è tempo di mettersi ai fornelli, ecco la ricetta completa dei Carciofi all’Aglio!

Ingredienti per 6 persone

6 Carciofi
3 spicchi Aglio
q.b. Menta
q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Brodo Vegetale
q.b. Sale
q.b. Pepe

Come Fare i Carciofi all’Aglio

1
Per preparare i Carciofi all'Aglio per prima cosa dovrete pulire proprio i carciofi: accorciate i gambo, private gli ortaggi delle foglie esterne, tagliate a metà le foglie che vi sono rimaste ed eliminate le spine presenti. Dividete ora i carciofi in quattro parti, eliminate il ripieno che trovate all'interno di ogni pezzo e dividete ogni quarto in pezzetti più o meno piccoli a seconda dei vostri gusti.
2
Quando avrete terminato di pulire e tagliare i carciofi riponeteli all'interno di una ciotola contenente acqua e succo di limone in maniera tale che non si ossidino durante la preparazione. Fate quindi rosolare all'interno di una padella dell'olio extravergine d'oliva e l'aglio per un paio di minuti: una volta dorato, aggiungete i carciofi privati dal succo nel quale erano immersi e fateli saltare in padella salandoli e pepandoli a piacere.
3
Rabboccate la preparazione con dei mestoli di brodo vegetale e proseguite con la cottura a fiamma moderata fino a quando i carciofi non inizieranno ad ammorbidirsi. Aggiungete qualche fogliolina di menta, salate e pepate nuovamente a piacere e attendete la fine della cottura dei carciofi aggiungendo altro brodo se ritenete necessario. Una volta pronti, servite i vostri Carciofi all'Aglio ancora ben caldi.

Come conservare i Carciofi all’Aglio

I Carciofi all’Aglio si conservano per al massimo un paio di giorni all’interno di un contenitore di plastica riposto in frigorifero.

Varianti e alternative

Aggiungete il trito delle vostre erbe aromatiche preferite e fate saltare in padella con i carciofi qualche cubetto di scamorza per rendere questo contorno ancora più squisito ed invitante.

Commenti

Giuly

Sono la tipica nonna che adora preparare pranzi pantagruelici e riunire attorno alla tavola tutta la famiglia...