Ricette con l' Acqua di Seltz

L’Acqua di Seltz si sente nominare soprattuto quando si parla di cocktail. Viene infatti utilizzata per allungarli e smorzarne così la gradazione alcolica. Deve il suo nome a una località tedesca dalla cui fonte sgorga un’acqua fortemente gassata. Tenete però presente che l’Acqua di Seltz, nota anche semplicemente come Seltz, non è naturale.

Si prepara con la Bottiglia per Seltz immettendo anidride carbonica in acqua di sorgente (quindi senza cloro). Si differenzia dalle altre acque minerali quindi, rispetto alle quali risulta essere molto più gassata. Il Sifone per Seltz infatti, come tutti i sifoni utilizzati in cucina, viene caricato con piccole bombolette di anidride carbonica in modo da ottenere un’Acqua Gassata ideale per preparare cocktail. Talvolta l’Acqua di Seltz può contenere anche aromi, cloruro di sodio, citrato di sodio, bicarbonato di sodio, bicarbonato di potassio, solfato di potassio o fosfato disodico.

Questa è una cosa diversa anche rispetto alla Soda, solitamente venduta in bottiglie e quindi già pronta per essere utilizzata.

Insomma, il Seltz non può proprio mancare, insieme al sifone per prepararlo, nella vostra cucina, soprattutto se come noi amate improvvisarvi bartender.

Leggi tutto

Non hai altri contenuti in questo raccoglitore.

Non abbiamo altro da mostrare.