Torta Baffo

La Torta Baffo è una torta a forma di baffi che potete preparare per la Festa del Papà, ma anche per il compleanno di un amico o in occasione del Movember!

Difficoltà Media
Preparazione 30 minuti
Cottura 30 minuti
Dosi per 14 persone
Costo Nella media

La Torta Baffo è un simpaticissimo dolce a forma di baffi che si presta ad essere realizzato in tante occasioni: prima fra tutte le Festa del Papà, ma anche per il compleanno di qualche amico con i baffi oppure semplicemente in occasione del Movember, il mese in cui gli uomini si fanno crescere i baffi per sensibilizzare la popolazione riguardo al carcinoma della prostata.

La Torta a Forma di Baffi è un dolce davvero scenografico e inusuale che sembra complicatissimo da realizzare, ma che in realtà è solamente un po’ lungo da preparare! Per il resto, la preparazione è abbastanza semplice, basta solamente avere un po’ di tempo a disposizione e gli strumenti giusti!

Se il vostro papà (o vostro marito/fidanzato) è un portatore di baffi, sicuramente la Torta Baffo è la torta perfetta da realizzare per lui! Se però avete poco tempo a disposizione, ma volete comunque fare bella figura, potete sempre scegliere di preparare i Biscotti Baffo! E ora non mi resta che lasciarvi alla ricetta della Torta Baffo!

– Ingredienti per 14 persone

– Come Fare la Torta Baffo

  1. Per preparare la Torta Baffo prendete una ciotola di medie dimensioni e metteteci le uova e lo zucchero, poi mescolate con una frusta. A questo punto aggiungete anche l'olio e il latte, mescolate nuovamente con la frusta per far amalgamare bene il tutto. Setacciate insieme la farina, il cacao e il lievito e aggiungeteli nella ciotola a pioggia, continuando sempre a mescolare fino a quando tutti gli ingredienti non saranno perfettamente amalgamati.
  2. Una volta che avrete ottenuto un composto omogeneo versatelo in una tortiera rotonda da 24 centimetri di diametro precedentemente imburrata e cuocete in forno preriscaldato in modalità statica a 180°C per circa 35 minuti. Una volta pronta la torta toglietela dal forno, copritela con un canovaccio e lasciatela raffreddare completamente.
  3. Mentre la torta si raffredda procedete preparando la farcitura: prendete un pentolino e metteteci lo zucchero e la farina precedentemente setacciata. Aggiungete anche il caffè e il latte e mescolate con una frusta per far amalgamare il tutto ed eliminare i grumi. A questo punto accendete il fuoco e cuocete per una decina di minuti sempre mescolando continuamente con la frusta fino a quando non otterrete una crema densa ed omogenea. Versate la crema in un piatto fondo e coprite bene con la pellicola a contatto, poi lasciate raffreddare completamente.
  4. Tagliate un cerchio di carta forno dello stesso diametro della torta e tagliatelo a metà con una s, come se fosse il simbolo dello yin yang. Appoggiate una delle metà di carta forno sulla torta e utilizzatela come guida per tagliare la torta nello stesso modo. Prendete un vassoio di grandi dimensioni e appoggiateci la torta fino a formare un baffo, tenendo conto che metà torta andrà capovolta.
  5. Riprendete la crema che avete preparato e mettetela in una ciotola di medie dimensioni, poi in un'altra ciotola montate la panna. Aggiungete la panna alla crema delicatamente, mescolando con una spatola dal basso verso l'alto per non far smontare il tutto. Una volta pronta la crema, riprendete la torta e tagliatela a metà, riempite una sac a poche con la crema e farcite tutta la torta, poi richiudetela livellandone i bordi con una spatola. Mettete la torta in frigorifero a riposare nel frattempo che preparate la copertura.
  6. Per realizzare la Copertura fate scaldare la panna facendo attenzione che non arrivi a bollore e, nel frattempo, con un coltello tritate finemente il cioccolato. Spegnete il fuoco, aggiungete il cioccolato alla panna, mescolate bene fino a quando il cioccolato non sarà completamente sciolto e gli ingredienti non saranno perfettamente amalgamati. A questo punto aggiungete anche la Nutella ed amalgamate il tutto, poi lasciate leggermente raffreddare la crema.
  7. Aiutandovi con una spatola ricoprite completamente la torta con la crema iniziando dai lati e poi continuando con la parte superiore. Prendete la crema rimanente e mettetela in una sac a poche monouso tagliandone la punta in modo sottilissimo, poi utilizzatela per ricreare la classica trama dei baffi. Finita questa operazione mettetela in frigorifero per un paio di ore e infine servite la Torta Baffo!

– Consigli

Per controllare che la vostra Torta Baffo sia cotta correttamente vi consiglio di fare la prova dello stecchino.

– Come conservare la Torta Baffo

Potete conservare la Torta Baffo in frigorifero per un paio di giorni, chiusa in un contenitore ermetico oppure coperta con della pellicola trasparente.

– Varianti e Alternative

La Torta Baffo è un dolce davvero facilmente personalizzabile: come base potete usare anche una classica Torta Margherita e potete decidere di cambiare la farcitura oppure semplicemente di non farcirla affatto. Per quanto riguarda la copertura, per dare ancora più effetto potete utilizzare anche delle Codette di Cioccolato!

A cura di Stefy

Sono un amante della buona cucina, mi piace sperimentare e creare ricette nuove, abbinamenti insoliti e creare magia nei miei piatti: seguite le mie ricette e non ve ne pentirete!

linguine-al-pesto-di-zucchine-e-mandorle

Linguine al Pesto di Zucchine e Mandorle

Biscotti Baffo