Torrone al Pistacchio

Se amate il Torrone e i Pistacchi sicuramente non vedrete l'ora di scoprire come preparare il golosissimo Torrone al Pistacchio!

Difficoltà Media
Preparazione 30 minuti
Dosi Per 1 mattonella
Costo Nella media

Oramai lo sapete che i Pistacchi mi piacciono veramente tantissimo e che non vedo l’ora di sperimentare nuove ricette, soprattutto dolci, fatte con i Pistacchi! Per questo Natale ho deciso di fare un esperimento, fare il Torrone al Pistacchio! Solitamente non sono una grandissima amante del Torrone, ma questo dolce è più che altro una mattonella ispirata al Torrone vero e proprio, tanto che ho deciso di aggiungere anche della Crema Spalmabile Bianca all’impasto.

Dopo aver realizzato questo Torrone al Pistacchio ho usato i miei soliti amici come cavie e devo dire che loro, amanti sia del Torrone che del Pistacchio ne sono rimasti estasiati! Tanto che mi hanno fatto promettere che questo Torrone al Pistacchio sarà solo il primo di una lunga serie!

Lo so che siete arrivati qui perché anche voi siete fan dei Pistacchi e quindi vi invito a sbirciare tutte le mie golosissime ricette con i Pistacchi!

 

– Ingredienti per 1 mattonella

– Come Fare il Torrone al Pistacchio?

  1. Sciogliere a bagnomaria (o nel microonde) il cioccolato fondente e versatene 3/4 nello stampo fino a rivestirlo uniformemente. Per ricoprire completamente lo stampo aiutatevi con una spatola o un pennello da cucina. Mettete ora lo stampo in frigorifero per almeno 15 minuti in modo da far solidificare il cioccolato. Prendete lo stampo e controllate che la superficie sia uniforme. In caso di zone più sottili aggiungete del cioccolato. Ispessite anche il bordo e rimettete in frigorifero per altri 15 minuti minimo.
  2. Tritate finemente 150 gr di pistacchi. Sciogliete il cioccolato bianco nello stesso modo, aggiungeteci i pistacchi tritati, quelli interi e la crema spalmabile bianca e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Controllate che lo stampo sia completamente solidificato e versateci il composto appena preparato. Livellate bene la superficie e successivamente riponetelo in frigo per almeno 3 ore.
  4. Riprendete lo stampo e pulite delicatamente i bordi con un coltello a lama liscia, in modo da far passare aria tra lo stampo e il cioccolato. Questo servirà per riuscire a staccare il torrone dallo stampo. Sfilate delicatamente il torrone dallo stampo cercando di non toccarlo, per evitare di lasciare ditate sulla superficie. Se volete potete applicare delle decorazioni sul vostro torrone.