Salmone al Forno

Il Salmone al Forno è un secondo piatto di pesce dal sapore leggero che potete preparare in modo facile e veloce! È insaporito con Limone ed Erbe Aromatiche!

Salmone-al-forno
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

Il Salmone al Forno è un secondo piatto di pesce dal sapore leggero che potete preparare in modo davvero facile e veloce! È insaporito con Limone ed Erbe Aromatiche e si prepara in meno di 30 minuti!

Questo Salmone al Forno con Limone è uno dei modi più light di gustare un Filetto di Salmone al Forno! Ma oltre a questo, il Trancio di Salmone al Forno è davvero semplice da preparare, per cui è un secondo piatto perfetto per chi è sempre di fretta, ma allo stesso tempo non vuole eccedere con le calorie!

Se amate il Salmone io vi consiglio di provare assolutamente anche il Salmone in Pasta Sfoglia, lo Strudel di Salmone e Spinaci e le Penne al Salmone! E ora corriamo subito a leggere la ricetta del Salmone al Forno!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare il Salmone al Forno?

  1. Per preparare il Salmone al Forno prendete il filetto di salmone e sciacquatelo sotto l'acqua corrente, poi asciugatelo con della carta assorbente e controllate che non ci siano delle lische. Se ci sono potete eliminarle aiutandovi con una pinzetta.
  2. Prendete il burro e fatelo sciogliere in una padella di piccole dimensioni o nel microonde, poi quando è completamente sciolto versatelo in una ciotola di medie dimensioni. Spremete il succo di un limone nella ciotola, filtrandolo con un colino, poi aggiungete anche l'origano, il timo, il rosmarino, la maggiorana, il sale e il pepe. Mescolate bene per far amalgamare tutti gli ingredienti.
  3. Prendete della carta forno, bagnatela, strizzatela e infine utilizzatela per foderare una teglia da forno di vetro. Appoggiate il salmone nella teglia, avendo cura di lasciare la pelle in basso, a contatto con la carta forno. A questo punto spennellate il salmone utilizzando metà della salsa preparata precedentemente e lasciate riposare per circa 30 minuti.
  4. Passato il tempo di riposo appoggiate sul salmone delle fettine di limone, ricoprite la pirofila con la pellicola di alluminio e mettete il salmone in forno preriscaldato a 180°C per una decina di minuti. Durante la cottura spennellate spesso il salmone con la salsa, per evitare che si secchi troppo. Dopo 10 minuti rimuovete la pellicola di alluminio, versate tutta la salsa rimasta sopra al salmone e cuocete per altri 5 minuti. A questo punto il Salmone al Forno è pronto per essere servito!

– Varianti e Alternative

Eventualmente se non doveste amare tanto il sapore del Limone potete anche diminuirne la dose ed utilizzarne solamente uno. Una volta terminata la cottura del Salmone potete anche rimuoverlo dalla teglia, spezzettarlo ed utilizzarlo per condire la Pasta.

– Consigli

Per ottenere un Salmone al Forno davvero buono vi consiglio di utilizzare solamente Salmone fresco e di buona qualità.

– Come Conservare il Salmone al Forno

Potete conservare il Salmone al Forno in frigorifero per un giorno, chiuso in un contenitore ermetico.

Lascia un commento